10 browser a confronto per utilizzo di RAM e CPU

Test di utilizzo di Ram e Cpu per 10 famosi browser. Per ogni browser è stato calcolato il tempo di caricamento delle pagine, l'utilizzo in percentuale della CPU, l'utilizzo in MB della memoria ed il numero di processi aperti

Molti utenti, quando acquistano un PC o un Mac, connettendosi ad internet, utilizzano rispettivamente Windows Explorer e Safari, perché questi sono i browser di default dei due sistemi operativi, ignorando completamente che ce ne sono di migliori, sia in termini di funzioni che di prestazioni. Di seguito abbiamo deciso di testare i 10 browser più diffusi ed utilizzati al mondo, elencando il numero di processi di cui necessitano per funzionare, quanta memoria utilizzano, il tempo di caricamento per 10 pagine web aperte contemporaneamente su più schede e l’ utilizzo della CPU. Per testare questi browser, abbiamo deciso di utilizzare alcuni dei siti più famosi ed utilizzati al mondo a cui abbiamo aggiunto anche il nostro. Ecco la lista:

I browser utilizzati per il test sono: Avant Browser, FlashPeak SlimBrowser, Maxthon, Mozilla Firefox, Internet Explorer, Google Chrome, Opera, Green Browser, Safari e Pale Moon. Tutti i browser sono le ultime versioni disponibili senza add-on o plug-in installati tranne Flash che era necessario per visitare alcuni dei siti web. Per il test abbiamo usato una CPU quad core di cui però abbiamo usato un singolo core per illustrare meglio l’utilizzo della CPU. Il sistema operativo utilizzato è Windows 7 64-bit e i valori ricavati sono stati presi dopo circa 10 secondi dal completo caricamento del sito web. Questo non è un test esaustivo ed è stato fatto solo per dimostrare le risorse prelevate da ogni browser quando si visita un certo numero di siti web comuni con più schede aperte.

Apple Safari

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 25 secondi
Utilizzo della CPU: raramente sceso allo 0% e oscillante tra il 5% e il 20%, ha raggiunto un picco del 66% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 429MB
Processi caricati: 2

Avant Browser Ultimate

Avant Ultimate può usare 3 motori di rendering differenti, IE9, Chrome e Firefox. Di seguito il risultato per tutti e tre.

Chrome Engine
Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 17 secondi
Utilizzo della CPU: raramente sceso allo 0% e oscillante tra il 5% e il 25%, ha raggiunto un picco del 90% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 373MB
Processi caricati: 13

Firefox Engine
Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 19 secondi
Utilizzo della CPU: raramente sceso allo 0% e oscillante tra il 2% e il 10%, ha raggiunto il 81% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 442MB
Processi caricati: 3

Internet Explorer 9 standard Engine
Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 13 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 71% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 342MB
Processi caricati: 3

FlashPeak SlimBrowser

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 13 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 52% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 278MB
Processi caricati: 2

Google Chrome

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 12 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 80% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 370 MB
Processi caricati: 13

Chrome test

Green Browser

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 11 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 5%, ha raggiunto un picco del 30% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 228MB
Processi caricati: 1

Internet Explorer

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 14 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 60% durante qualche animazione.
Processi caricati: 6
Utilizzo della memoria: 280MB

explorer test

Maxthon

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 17 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 54% durante qualche animazione.
Utilizzo della caricati: 303MB
Processi caricati: 4

Mozilla Firefox

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 12 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 10%, ha raggiunto il 61% durante qualche animazione.
Processi caricati: 2
Utilizzo della memoria: 266MB

Opera

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 10 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra lo 0% e il 7%, ha raggiunto un picco del 30% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 279MB
Processi caricati: 1

Pale Moon

Tempo di caricamento di tutte e 10 le pagine: 12 secondi
Utilizzo della CPU: Per lo più tra il 3% e il 10%, ha raggiunto il 81% durante qualche animazione.
Utilizzo della memoria: 288 MB
Processi caricati: 2
Il test della versione a 64 bit ha raggiunto il 71% di utilizzo della CPU e 351 MB di memoria utilizzata.

Conclusioni

Com’era prevedibile, Opera è stato il più veloce a caricare le pagine ed ha fatto registrare un basso utilizzo della CPU durante la visualizzazione di pagine Flash, anche se ha ancora problemi nel visualizzare alcune pagine correttamente. Una sorpresa inaspettata per noi è stato Green Browser, sia per tempi di caricamento sia per il basso utilizzo di CPU. L’interfaccia non è delle migliori, ma la compatibilità dovrebbe essere buona in quanto utilizza il motore di rendering di Internet Explorer Trident. Firefox, invece, è migliorato molto di recente nell’uso delle risorse, ma poche persone lo usano senza alcun plug-in, percui l’utilizzo di memoria e il tempo di caricamento delle pagine realmente dovrebbero essere esponenzialmente più alti.

risultati test browserInoltre vogliamo sottolineare la bella idea di Avant che ha 3 differenti motori commutabili nel browser, ma che ha bisogno di molto più lavoro per renderlo completamente ottimizzato e che valga la pena utilizzare quotidianamente. Nota purtroppo negativa per Safari, che con il suo elevato utilizzo della memoria in questo test e il tempo di caricamento terribile delle 10 pagine di prova, si piazza tra gli ultimi posti. La memoria alta e l’utilizzo della CPU a causa di Flash, ci fa anche scoprire che alla fine Chrome, sorprendentemente, non è un granché, soprattutto nell’utilizzo con più schede aperte contemporaneamente, in quanto crea un’infinità di processi.

In generale, e questo vale per tutti i browser, possiamo considerare che non è una buona idea lasciare una pagina web aperta sul PC con un’animazione Flash in esecuzione per lunghi periodi di tempo, in particolare su computer portatili e netbook. Come previsto, l’utilizzo della CPU aumenta notevolmente con qualsiasi tipo di Flash nella pagina, alcuni browser portano addirittura all’80% l’utilizzo del processore. Inoltre eventuali plug-in e add-on aggiuntivi non farebbero che peggiorare la situazione sul fronte delle prestazioni complessive.

10 browser a confronto per utilizzo di RAM e CPU ultima modidfica: 2012-12-31T10:49:53+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi