18 ultrabook a confronto: qual è il migliore?

Una panoramica dei migliori ultrabook a confronto attualmente in commercio, che vi aiuterà nell'acquisto del vostro prossimo computer portatile

Anche se i computer sono una parte essenziale della nostra vita di tutti i giorni, la maggior parte di noi in realtà non necessita di tutta la quantità di potenza di elaborazione messa a disposizione dai nuovi laptop o dai desktop fissi. L’idea degli ultrabook, pensata da Intel, nasce dalla necessità di rendere i computer portatili un pò più convenienti, ma abbastanza potenti da poter fare la maggior parte delle cose normalmente fattibili con un normale PC. Il 2012 è appena passato, quindi andiamo a vedere quali sono stati e continuano ancora ad essere, i migliori prodotti realizzati nell’anno appena passato e quelli che arriveranno nei primi mesi del nuovo anno. A seguire la lista dei migliori, a nostro parere, 18 ultrabook a confronto.

1. Lenovo IdeaPad Yoga

Il Lenovo IdeaPad Yoga non è solo un ottimo dispositivo di per sé, ma anche uno dei dispositivi di punta con a bordo Windows 8. Questo portatile touchscreen convertibile, ha un display da 13 pollici, cosa che lo rende un tablet piuttosto grande, ma anche un grande ultrabook, che normalmente hanno dimensioni più piccole. E ‘ un ottimo dispositivo, che offre una buona durata della batteria con il normale utilizzo del dispositivo. Non è particolarmente potente, ma è certamente abbastanza veloce per la maggior parte delle persone.

2. Asus Zenbook Prime UX31A

Dopo aver osservato le specifiche hardware di questo Asus Zenbook, non sarà di certo una sorpresa notare il prezzo abbastanza alto di questo dispositivo. Questo ultrabook molta l’ultimo processore grafico Intel, una buona quantità di memoria interna, una grande qualità costruttiva e, cosa più impressionante, uno schermo 1080p che supera sotto ogni punto di vista la maggior parte dei display degli altri ultrabook in commercio. L’aggiunta di tutte queste cose infatti, fa lievitare il prezzo, che arriva a circa 1500 euro.

3. Samsung Serie 5 Ultra

Possedendo un processore Intel Core i5, il Samsung Serie 5 Ultra è sicuramente uno degli ultrabook più performanti messi in commercio. Disponibile nei modelli da 14 pollici o da 13 pollici. La versione da 13 pollici è spessa solamente 17,6 millimetri nella parte centrale e 14 mm in quelle laterali. Viene fornito con una SSD da 128GB/256GB o con hard disk da 500GB (a fianco di una piccola unità flash da 16 GB) e incorpora un schermo LED SuperBright. L’unico difetto? La durata della batteria è molto bassa, infatti durante i test ha raggiunto a mala pena le 3 ore di autonomia. Da non confondere con il Samsung Serie 5 Chromebook, che non è sicuramente un ultrabook.

4. Asus Taichi

E’ giusto dire che l’ Asus Taichi è uno dei più insoliti dispositivi con a bordo Windows 8 visti finora. Questo computer portatile da 11,6 pollici è dotato di due schermi, uno sulla parte anteriore, che permette di utilizzare il dispositivo come un normale computer e uno sul retro del display, in modo da poterlo utilizzare come una tablet quando è chiuso. Entrambi sono dei nitidissimi schermi a 1080p con processore Core i7. Il Taichi pesa solo 1,1 kg.

5. Samsung 9 Series

Mentre l’originale Series 9 è stato uno dei più sottili computer portatili al mondo, il nuovo Samsung 9 series, è un ultrabook ancora più sottile. Il team di progettazione ha ridotto lo spessore di altri 4 mm, dando al display da 13 pollici (1600 x 1200) uno spessore di soli 12,9 millimetri. All’interno troviamo un processore da 1,7 GHz Core i7, abilmente assistito da un massimo di 8 GB di memoria interna.

6. Gigabyte U2442

Questo è il primo esperimento per i ragazzi della Gigabyte nel campo degli ultrabook, e a nostro parere l’esperimento è ben riuscito, in quanto sono riusciti a portare sul mercato un dispositivo che ha un ottimo equilibrio tra potenza e convenienza. Lo schermo è uno dei  punto di forza, ma tutto questo significa che il dispositivo ha un prezzo abbastanza alto, che si aggira sui 1000 euro. Non è un prezzo irragionevole, ma potrebbe essere troppo alto per molti.

7. Acer Aspire S7

Disponibile nelle versioni da 11.6 pollici e 13.3 pollici, l’Aspire S7 è uno degli ultrabook più attesi nell’anno appena arrivato. Progettato con Windows 8, lo schermo del S7 è touch screen con 10 punti di pressione protetto dal Gorilla Glass 2. E’ anche uno schermo 1080p e, come se non fosse già abbastanza, è anche uno dei più leggeri ultrabook visti finora.

8. Lenovo IdeaPad U510

Anche se spinge l’idea degli ultrabook al suo limite, il Lenovo IdeaPad U510 riesce nell’impresa mantenendo anche alcune delle caratteristiche tradizionali dei portatili, ma senza perdere i vantaggi degli ultrabook. Il dispositivo è più spesso e pesante della maggior parte degli ultrabook, ma è anche capace di leggere un disco DVD o Blu-Ray, cosa che apprezziamo particolarmente.

migliori ultrabook

9. Dell XPS 13

Il Dell XPS 13 è uno degli ultimi dispositivi ad essere entrato nella famiglia degli ultrabook, ma è anche uno dei più bei portatili che abbiamo visto. Sorprendentemente, Dell ha spremuto un processore Intel Core i5 o i7 all’interno del piccolo chassis, assieme a 4GB di memoria e un SSD da 128/256GB. Quanto è spesso? Vi basterà sapere che è spesso soli 6 millimetri nel punto più sottile.

10. HP TouchSmart SpectreXT

La linea Spectre di Hp, è famosa per la sua tecnologia avanzata, e il TouchSmart SpectreXT non è da meno. Come avrete intuito, offre un display multi-touch, che permetterà agli utenti di sfruttare a pieno Windows 8, ma è molto più che un semplice ultrabook, in quanto vanta i più recenti processori Intel Inside. All’ interno del dispositivo troveremo Adobe Photoshop Elements e Premiere Elements, quindi il dispositivo, sarà una bella macchina multimediale, utile per ogni occasione.

10. Gigabyte X11

Grazie ad un guscio in fibra di carbonio e a uno schermo da 11.6 pollici, il Gigabyte X11 riesce a prendere l’ambita corona del più leggero ultrabook mai creato, in quanto pesa soli 975g! Il dispositivo è anche piuttosto sottile, infatti misura 17 millimetri nel suo punto più spesso. Ma le caratteristiche interne non sono state sacrificate, per farlo fregiare di questo titolo: infatti al suo interno troviamo un Ivy Bridge Intel Core, due porte USB 3.0 e un SSD da 128GB. Non sarà tra gli ultrabook più economici, ma è sicuramente uno dei più importanti ed interessanti al momento.

11. Toshiba Satellite Z930

Il Toshiba Satellite Z930-10X riesce ad offrire un ottimo equilibrio tra potenza e convenienza. E’ un ultrabook molto compatto, sottile, leggero e abbastanza potente da gestire una vasta gamma di compiti simultaneamente. La star del dispositivo è senza dubbio il processore Ivy Bridge, che aiuta a mantenere le prestazioni in linea con gli altri ultrabook disponibili sul mercato.

12. Toshiba Z930

Gli ultrabook  di casa Toshiba, sono gli ultimi dispositivi a possedere i famosi processori Intel Ivy Bridge. Uno dei risultati usciti da questo connubio, è il Toshiba Satellite Z930-10X. Anche se il computer mantiene lo stesso telaio dell’originale Toshiba Z830 , i componenti interni sono stati drasticamente modificati. Basterà questo a renderlo competitivo?

13. Asus Zenbook UX32A

L’ originale Asus Zenbook è un ultrabook molto buono, così quando abbiamo saputo che avrebbe avuto un successore, abbiamo fatto i salti di gioia. Il design e l’usabilità sono ottimi, e la scorrevolezza di Windows 7 con il processore Ivy Bridge è praticamente perfetta. Come il suo predecessore, l’Asus Zenbook UX32A è anche sottile e leggero e quindi comodo da portare in giro tutto il giorno. La gamma di connessioni, in particolare le tre porte USB 3.0, lo rendono il candidato ideale per chi lavora e si sposta spesso.

14. Lenovo IdeaPad U410

Il Lenovo IdeaPad U410, è l’ ideale per chi vuole possedere un ultrabook, ma non vuole rinunciare alla potenza di calcolo dei normali computer desktop. Il dispositivo infatti, offre sia una terza generazione di processori Intel core e sia una GPU dedicata di Nvidia, insieme a una buona quantità di memoria, cosa che rende questo dispositivo, uno degli ultrabook più efficienti che abbiamo avuto il piacere di recensire.

15. Dell XPS Duo 12

Anche se può sembrare strano, abbiamo deciso di classificare il Dell XPS Duo 12 come un ultrabook. Certo, si apre come un computer portatile, ma poi basterà girare lo schermo, per trasformarlo in un secondo in un tablet. Il design non è nuovo, infatti è già stato utilizzato da Dell, ma le caratteristiche interne sono state completamente rinnovate e il tutto è stato ottimizzato per funzionare a dovere con il nuovo Windows 8. Lo schermo è protetto da un pannello in Gorilla Glass, sotto cui potremo trovare un display da 1080p.

16. Acer Aspire S5

Sottile (15mm) e leggero (1,35 kg), il nuovo Acer Aspire S5 non è molto diverso dal vecchio Acer Aspire S3, ma a differenza di quest’ultimo, possiede un display da 13,3 pollici, la tecnologia Thunderbolt, stoccaggio SSD e una velocissima CPU Intel. Se siete alla ricerca di un computer portatile principale in grado di gestire i rigori della vita quotidiana, ma allo stesso tempo di un computer leggero e pratico da portare in giro, avete trovato il vostro portatile ideale.

17. Novatech Nfinity 2367 Plus

Il Nfinity Novatech 2367 Plus è il primo ultrabook creato da una piccola azienda, che cerca di ritagliarsi il suo spazio tra le gigantesche aziende che operano in campo mondiale. L’azienda britannica non per questo ha lesinato con i componenti interni, ma al contrario, ha creato vari modelli del suo ultrabook, disponibili per tutte le tasche. E possibile scegliere tra un processore Intel Core i3, i5 o i7 e quantità variabili di memoria interna e RAM. Il modello con Interlo Core i3, costa soli € 625 e viene fornito con 4 GB di memoria, un SSD da 128 GB e Windows 7.

18. Sony Vaio Serie S 13P

Il Vaio Serie S 13P è uno dei più costosi ultrabook visti fin ora, ma se si è disposti a spendere, potrebbe rivelarsi un ottima mossa. Sia la portabilità, che l’ usabilità sono eccellenti. E capace di leggere i Blu-Ray, possiede una connessione Thunderbolt, una tastiera retroilluminata e una durata della batteria ottima, l’unica cosa che manca è uno schermo a 1080p.

18 ultrabook a confronto: qual è il migliore? ultima modidfica: 2013-01-02T14:30:22+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi