Addio al bollino SIAE

La Corte di Cassazione per la prima volta va contro la SIAE e manda in pensione il famoso bollino o meglio lo dichiara non obbligatorio e rende inapplicabile la normativa penale legata alla legislazione sul copyright

La Corte di Cassazione per la prima volta va contro la SIAE e manda in pensione il famoso bollino o meglio lo dichiara non obbligatorio e rende inapplicabile la normativa penale legata alla legislazione sul copyright. La storica bocciatura dei bollini SIAE arriva come conclusione del contenzioso legale tra un cittadino tedesco e la Società Italiana degli Autori ed Editori. Il sign. Karl Josef Wilhem Schwibbert, legale rappresentante della società KJWS con sede a Pievesistina, era stato accusato in un processo penale di avere commercializzato CD-ROM in Italia privi dei contrassegni SIAE, tramite vendita online. Tuttavia dal dibattimento è emerso che la SIAE ha introdotto una norma in tutta Italia senza ufficializzarla alla Ue.

Quest’ultima è intervenuta tramite i suoi giudici stabilendo in sostanza che nessuna sanzione può essere applicata in assenza di bollino SIAE. La Corte del Lussemburgo ha condiviso in pieno le tesi dell’avvocato del signor Schwibbert, dichiarando che le norme tecniche in tema di bollini SIAE non possano essere “imposte” ai privati. E ora anche la Corte di Cassazione italiana appoggiandosi alla sentenza dell’Ue ha confermato che l’editore non ha nessun obbligo ad esporre il famoso bollino.  Ovviamente restano inalterate le regole sul diritto di autore, ma d’ora in poi qualsiasi editore che voglia pubblicare un suo contenuto può farlo liberamente, anche senza pagare la SIAE.

Addio al bollino SIAE ultima modidfica: 2011-05-04T14:48:23+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi