ARCHOS 50 Cesium, disponibile anche in Italia

Disponibile anche in Italia il nuovo Archos 50 Cesium, smartphone della casa francese con ampio display da 5 pollici, Windows 10 e prezzo competitivo

Il nuovo Microsoft Windows 10 Mobile sta piano piano entrando sul mercato, oltre che con alcuni device di fascia alta della gamma Lumia e con aggiornamenti (ancora in beta) di smartphone con il precedente OS, il nuovo sistema di casa Microsoft sta per venire installato su di un vasto e crescente numero di nuovi smartphone da parte di più produttori che intendono sfruttare le potenzialità dirompenti delle Universal App e di un sistema creato per essere fluido, per guadagnare quote di mercato. E’ di questi giorni la notizia che molti device Lumia Denim riceveranno l’aggiornamento gratuito a Windows 10 per il mese di Febbraio.

E’ il caso di Archos, azienda da anni in ascesa nel mercato degli smartphone che con il suo nuovo entry level Archos 50 Cesium cerca di convincere il maggior numero di clienti a fare il doppio salto, il primo verso un sistema ancora poco diffuso, il secondo verso un marchio non ancora famoso come quello di altri produttori. Le caratteristiche tecniche di questo Archos 50 Cesium sono discrete per la fascia di prezzo a cui viene venduto, e sono fondamentalmente simili a quelle di altri prodotti della stessa categoria, anche con Windows 10, andiamo dunque a vedere nel dettaglio le caratteristiche tecniche di questo smartphone.

Archos 50 Cesium Windows 10

Archos 50 Cesium – DISPLAY

Lo schermo ha dimensioni pari a 5 pollici, una scelta che ne permette un uso con una mano e in piena ergonomia, senza però sacrificarne la visuale. Il pannello scelto è un IPS LCD, non è affatto male la risoluzione per questa fascia di mercato, 720 x 1280 (la classica HD) e la densità per pixel è pari a 294 ppi.

Archos 50 Cesium – HARDWARE

All’interno di Archos 50 Cesium troviamo le classiche caratteristiche tecniche dei device di questa fascia di prezzo, ovvero un buon processore Qualcomm Snapdragon 210 quad core a 1.1 GHz, un pò datato ma tra i più affidabili ed una GPU Adreno 304 per i calcoli grafici. Il quantitativo di memoria RAM è quello praticamente minimo essenziale ad oggi, 1 gigabyte di RAM, che viene però parzialmente aiutato da una gestione della memoria da parte di Windows 10 tendenzialmente migliore di quella di Android. La memoria interna di Archos 50 Cesium è pari a 8 gigabyte ma è inoltre espandibile con schede di memoria micro SD.

FOTO E VIDEO

Le fotocamere presenti su Archos 50 Cesium sono due, la prima da 8 megapixel con flash led e capace di filmare in alta risoluzione, la seconda, quella posta anteriormente per selfies e videochiamate, con un sensore da 2 megapixel ed anch’essa capace di registrare video.

Completano il quadro una buona batteria da 2100 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia adeguata e la comoda funzionalità dual SIM con connettività 4G LTE. Considerando il prezzo ufficiale a cui viene venduto il nuovo Archos 50 Cesium, circa 130 euro (destinato probabilmente a scendere), è sicuramente difficile trovare qualcosa di meglio tra gli “operatori convenzionali”. Magari Archos poteva puntare su qualche caratteristica superiore per avvantaggiarsi sui competitor, visto che superare la concorrenza degli stessi Microsoft Lumia 550 è molto difficile visto il blasone del brand ed i prezzi molto simili.

Video anteprima Archos 50 Cesium

ARCHOS 50 Cesium, disponibile anche in Italia ultima modidfica: 2016-01-11T12:24:54+00:00 da Gianluca
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi