Asus Eee Pad Transformer e Olivetti Olipad 100, due tablet economici a meno di 400 euro

Asus Eee Pad Transformer e Olivetti Olipad 100, due tablet economici a meno di 400 euro. Caratteristiche tecniche e funzionamento tablet Asus e Olivetti a prezzi economici.

Questi sono gli anni dei tablet, i famosi dispositivi portatili senza tastiera completamente Touch Screen con cui è possibile fare di tutto. Un mercato in continua espansione con i maggiori produttori internazionali, Apple in testa, impegnati alla ricerca di nuove fette di mercato. La guerra nel settore è appena cominciata: Steve Jobs nella presentazione del nuovo iPad 2 non le ha certo mandate a dire ai suoi concorrenti, ribadendo per il momento la supremazia Apple. Ma Apple non è di certo l’unica azienda a produrre tablet e questo è ormai noto. Anzi sono diventati davvero tanti i produttori di tablet, tanto che i prezzi di questi dispositivi stanno scendendo notevolmente, anche sotto i 400 euro. In questo articolo segnaleremo due tablet a nostro avviso davvero buoni al prezzo di 399 euro: stiamo parlando di Olivetti Olipad 100 e di Asus Eee Pad Transformer.

Olivetti Olipad 100
Sono passati molti anni da quando Olivetti era leader incontrastato del settore delle macchine da scrivere. Un marchio italiano conosciuto in tutto il mondo per l’alta specializzazione dei suoi operai, la ricerca e lo sviluppo di sistemi di scrittura e così via. Purtroppo l’errore della dirigenza dell’epoca fu credere che un settore sia immobile ed esente da evoluzioni.

Olivetti Olipad 100Superata per anni da altre aziende, Olivetti tentò di ritornare alla ribalta investendo nel settore dei computer con il marchio Olidata. Un successo piuttosto debole che adesso cerca riscatto nei tablet. Ovviamente l’obbiettivo è molto ridimensionato rispetto ad altri produttori: si punta a vendere 100mila pezzi da qua a Dicembre. “A Ivrea, dice Patrizia Grieco AD di Olivetti, abbiamo una struttura che lavora soprattutto sui software di interfaccia. Non siamo semplici assemblatori. La forza del mercato è ben nota alle azienda ed è a loro che in primis ci rivolgiamo. Abbiamo cercato un prodotto capace di adattarsi con una logica verticale a molti settori di business. Il tablet è una grande opportunità, per noi che lo proponiamo ma soprattutto per le aziende che possono aumentare la loro produttività grazie a questo straordinario strumento per lavorare in mobilità.” Insomma un prodotto tagliato per il settore business, che grazie allo sviluppo software e di interfaccia di Olivetti consente un’esperienza d’uso e produttività molto avanzata.

Patrizia Grieco “Crediamo di riuscire a fornire alla nostra clientela business, spiega la Grieco, un elevato livello di customizzazione del prodotto, di profilo dedicato, proprio perchè siamo piccoli e la nostra produzione non è legata a grandissimi numeri. Partiamo da un hardware potente e affidabile o offriamo la possibilità di personalizzare la parte software a seconda delle esigenze dei vari settori di business, unendo la sicurezza di un’assistenza tecnica davvero di prossimità, che vuol dire soprattutto vicinanza con il cliente e la capacità di intervenire direttamente sia sul software che sull’hardware.” Infatti un’altra freccia nell’arco di Olivetti e sicuramente la rete di assistenza, molto sviluppata sul territorio italiano: questo vuol dire tempi di assistenza molto ridotti, caratteristica sicuramente apprezzata dalle aziende che vorranno investire in Olipad. Ed ecco le sue caratteristiche: schermo multitouch da 10 pollici (risoluzione WSVGA da 1024×600), RAM da 1 GB, una memoria flash da 512 MB, memoria interna da 16giga espandibile fino a 32, piattaforma NVIDIA Tegra 2 dual-core, fotocamera frontale da 1,3 MP, porte USB e HDMI, accompagnate da connetività 3G, Wi-Fi e Bluetooth 2.1, lettore di shede. Il tablet è stato pensato come già detto è stato pensato soprattutto tenendo conto delle esigenze della clientela business. Per questo motivo Olivetti ha predisposto una serie di accessori tra cui tastiere, docking station e penne capacitive, ma anche un esclusivo marketplace, l’Application Warehouse, un vero e proprio magazzino virtuale di applicazioni software. L’unità verrà venduta a 399,00 Euro, sul sito Telecom è possibile abbinarci l’abbonamento internet Tutto senza limiti (ADSL 7 mega e chiamate ai fissi nazionali senza limiti) a 10 € al mese per 36 mesi.

Asus Eee Pad Transformer
Il tablet di Asus è invece un dispositivo ibrido tra un classico tablet e un netbook, con schermo touch da 10,1″ e sistema operativo Android HoneyComb. La particolarità di questa ibridazione è il non dover più scegliere, con le due soluzioni sempre disponibili, senza rinunciare a nulla: la portabilità del tablet e la versatilità del netbook. Il tablet di casa Asus offre infatti la possibilità di utilizzare un’ottima tastiera a chi proprio non ne riesce a fare a meno ed inoltre la stessa procura un paio di ingressi USB 2.0 aggiuntivi, un lettore di memory card ed una utilissima batteria integrata che prolungherebbe sensibilmente l’autonomia del tablet portandola dalle 9.5 ore alle 16 ore.

Asus Eee Pad TransformerIl peso passa dai 680 gr del solo tablet a circa 1 Kg nella configurazione con tastiera, valori di tutto rispetto. Asus, inoltre, ha curato la costruzione, con solido rivestimento metallico dall’elegante finitura satinata e il retro del tablet con ricercato motivo a rilievo il tutto ad un prezzo davvero interessante: 399 euro (versione 16GB WiFi) e 499 euro (con dock/tastiera abbinata). Il tablet di Asus monta una leggera personalizzazione di Android Honeycomb rilevabile essenzialmente nella homescreen, con widget delle condizioni meteo, Email e calendario. E’ già preinstallato il programma Polaris Office 3 (utile per la creazione di documenti Office) ed altre applicazioni proprietarie di ASUS come MyNet, MyLibrary, MyCloud e MyDesktop. Interessante la disponibilità di una presa HDMI che garantisce la possibilità di collegare il dispositivo direttamente ad un televisore e di poter godere in pieno della risoluzione a 1080p FUll HD.

Caratteristiche tecniche
Display: 10.1″ touchscreen retroilluminato LED di tipo IPS con angolo di visualizzazione di 178° e supporto multi-touch (risoluzione1280 x 800), Vetro CORNING GORILLA ultra resistente
Sistema operativo: Android 3.0 Honeycomb
Processore: NVIDIA® TegraTM 2 dual core
Memoria: 1GB DDR2
Archiviazione: 16GB + servizio ASUS WebStorage illimitato e gratuito per un anno
Connettività wireless: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 2.1 + EDR
Videocamera: 1.2 Megapixel (frontale), 5 Megapixel Auto focus (sul retro)
Interfacce: 1 x Audio Jack 2-in-1 (Head Phone / Mic-in), 1 x mini HDMI 1.3a, 1 x Micro Card Reader SD, 1 x Microfono, 1 x Speaker Stereo
Interfacce sulla docking station: 2 x USB 2.0, 1 x Card Reader SD
Sensori: G-Sensor, Light Sensor, Gyroscope, E-compass, GPS
Supporto Flash: Si (aggiornamento Adobe Flash mediante Android Market)
Multi-tasking: Si
APP speciali: ASUS Launcher, MLibrary, MyNet, MyCloud, File manager, PC sync
Batteria: Batteria ai polimeri di Litio. Autonomia fino a 9.5 ore* (senza docking station). Fino a 16 ore* (con docking station) *Prove effettuate con riproduzioni video a 720p e SPWG spec (60nits)
Dimensioni / Peso: 271 x 177 x 12.98mm / 680g (con batteria)

Asus Eee Pad Transformer e Olivetti Olipad 100, due tablet economici a meno di 400 euro ultima modidfica: 2011-05-17T09:32:16+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi