Come installare Google Camera su smartphone Android

Grazie agli sviluppatori di XDA è possibile importare il software della Google Camera in una APK da poter installare su molti device Android

Quando si parla di ottime fotocamere su smartphone, si pensa subito a Google Pixel, il device che attualmente possiede uno dei migliori software in questo comparto. Sebbene a livello hardware la fotocamera di questo dispositivo è particolarmente valida, ciò che fa ancor più la differenza è la procedura di codifica generale e l’ottimizzazione software. Tutto questo fa si che gli scatti eseguiti con Google Pixel e le registrazioni video siano molto buone, tra le migliori nelle fotocamere per smartphone. Per questo motivo, basta importare solamente il software di gestione degli scatti di Google Pixel su un altro dispositivo, per replicare o perlomeno avvicinarsi ai risultati multimediali del device di Google.

E proprio a questo che si sono dedicati gli sviluppatori di XDA, cercare di ottenere un’app fotocamera simile a quella di Google Pixel da poter installare facilmente su altri terminali Android senza necessità di root o modding estremo. Importare la fotocamera di Google sul proprio dispositivo per migliorare la qualità degli scatti, è un’esperienza davvero interessante perchè migliora drasticamente la qualità delle immagini e dei video. I requisiti necessari affinché la Google Camera funzioni correttamente sono Android 7.0 o versioni successive installato ed il sideloading abilitato. Vediamo come procedere.

1. Trovare l’APK corretto per il proprio dispositivo

Purtroppo non tutti gli smartphone sono supportati. Gli sviluppatori di XDA hanno fatto un lavoro eccezionale per includere il maggior numero di smartphone possibile, ma alcuni terminali sono rimasti fuori. Inoltre esistono diverse versioni di Google Camera progettate per funzionare con diversi telefoni. Quindi, per iniziare, andare sulla pagina XDA di download mod Google Camera e trovare il proprio dispositivo nell’elenco. Dopodiché cliccare sul link del download per scaricare il file di installazione APK compatibile con il proprio dispositivo.

2. Installare l’app Google Camera

Una volta scaricato l’APK di Google Camera, si può iniziare il processo di installazione. Ricordarsi di abilitare la funzione di installazione di app di origine sconosciuta, presente nel menù delle Impostazioni del proprio smartphone.

3. Salvare i file di configurazione (solo per alcuni device)

Per alcuni dispositivi come il Galaxy S10, potrebbe essere necessario scaricare e impostare un file di configurazione di Google Camera per funzionare in modo ottimale. In questo caso la procedura è leggermente più complessa ed è spiegata in dettaglio sul sito di XDA.

Dopo l’installazione si dovranno concedere alcune autorizzazioni al primo avvio della Fotocamera di Google. A questo punto si aprirà l’interfaccia principale con tutte le impostazioni attivabili come HDR, Timer, Night Sight, Flash ecc. Nel complesso, l’app è abbastanza semplice da usare e ci si abitua rapidamente. La cosa importante è che ora si potranno scattare foto decisamente migliori.

Come installare Google Camera su smartphone Android ultima modidfica: 2019-07-05T10:12:11+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi