Come registrare le telefonate su iPhone e Android

E' possibile registrare le telefonate effettuate da smartphone Android ed iPhone utilizzando le app disponibili sullo Store o tramite Google Voice

Le registrazioni telefoniche sono particolarmente utili per registrare chiamate importanti come controversie con i clienti, contratti verbali e persino interviste telefoniche. Bisogna però tenere a mente che registrare le conversazioni telefoniche senza consenso da parte dell’altro utente è una procedura illegale (non solo in Italia ma anche in molti paesi esteri), quindi occorre informare la controparte al telefono prima di iniziare a registrare e farsi dare l’autorizzazione. Vediamo di seguito come registrare una telefonata su smartphone Android e iOS, quali sono le migliori app disponibili sull’Apple Store per registrare le telefonate e come si utilizza Google Voice, un ottimo servizio gratuito che, tra le altre cose, offre anche la possibilità registrare le proprie conversazioni telefoniche.

NoNotes

NoNotes è un’app gratuita per iOS che può registrare telefonate e dispone anche di una funzione di trascrizione. NoNotes vanta oltre 100.000 utenti attivi al mese e probabilmente è uno dei migliori servizi di registrazione e trascrizione delle chiamate su iPhone. Dopo aver registrato un account NoNotes con il proprio numero di telefono, email e pin di accesso, si hanno subito a disposizione 20 minuti di registrazioni gratuite. Superato questo limite, si dovrà pagare 25 centesimi per ogni minuto in più di registrazione o acquistare pacchetti di minuti a prezzi più competitivi.

TapeACallPro

TapeACall è un’altra app che consente di registrare le chiamate in entrata e in uscita su iPhone. La versione gratuita, TapeACall Lite, consente di registrare un’intera chiamata ma solo di ascoltare il primo minuto della registrazione. Per ascoltare le telefonate nella loro interezza, bisogna procedere con l’upgrade a pagamento della versione Pro. L’abbonamento Pro offre la registrazione illimitata delle chiamate. Occorre tenere presente che TapeACall registra le chiamate tramite una terza parte che è un numero TapeACall ma ciò non viene notificato, quindi è sempre bene verificare se le condizioni legali vengano rispettate prima di iniziare una registrazione.

IntCall

IntCall è un servizio VOIP che può anche registrare chiamate in entrata o in uscita su iPhone. Poiché si tratta di un servizio VOIP che utilizza una connessione Internet per effettuare le chiamate, IntCall può funzionare solo tramite Wi-Fi, anche senza un servizio telefonico. Per registrare le chiamate in uscita, è sufficiente aprire l’app IntCall, quindi comporre il numero per effettuare una chiamata registrata. Per registrare una chiamata in arrivo rispondere alla chiamata, quindi aprire l’app IntCall e toccare il pulsante Registra per avviare la registrazione. Non è un servizio gratuito ma ha alcune delle tariffe al minuto più economiche in circolazione che partono da pochi centesimi al minuto.

Registrare le chiamate telefoniche con Google Voice

Su Android esistono diverse app valide che permettono di registrare le telefonate in maniera facile e veloce. Oltre alle app disponibili sul Play Store, anche Google Voice può registrare le chiamate in arrivo gratuitamente. Il rovescio della medaglia è che non si possono registrare le chiamate in uscita. È inoltre necessario registrare il proprio numero di cellulare su Google Voice. Per attivare le registrazioni in Google Voice, procedere come segue:

  • Andare sul sito di Google Voice.
  • Sulla homepage, fare clic sull’ingranaggio in alto a destra e selezionare Impostazioni dal menu a discesa.
  • Andare alla scheda Chiamate, scorrere verso il basso e selezionare “Abilita registrazione” in “Opzioni di chiamata”.

Una volta abilitato il servizio di registrazione, premere il numero “4” sul tastierino del telefono durante una chiamata di Google Voice per avviare la registrazione della telefonata. Premere di nuovo “4” per interrompere la registrazione. Tutte le registrazioni di Google Voice vengono salvate automaticamente nella posta in arrivo. Per ascoltare le registrazioni delle chiamate basta installare l’app Google Voice sullo smartphone Android o iPhone. Dopodiché occorre:

  • Aprire l’app Google Voice.
  • Toccare Menu nella parte in alto a sinistra della schermata.
  • Scegliere la voce “Registrato”.
  • Cercare la chiamata registrata che si desidera ascoltare e selezionarla.
  • Toccare l’icona di riproduzione nell’angolo in basso a sinistra per ascoltare la registrazione della telefonata.

 

Come registrare le telefonate su iPhone e Android ultima modidfica: 2019-10-24T17:31:27+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi