Alcune funzionalità introdotte da Apple con iOS 12

Diverse funzionalità sono state aggiunte nella nuova beta iOS 12 di Apple recentemente rilasciata. Ecco le novità introdotte

Apple ha recentemente rilasciato la beta del nuovo iOS 12, non è un sistema operativo rivoluzionario in termini di ciò che aggiunge, ma è un solido miglioramento per uno dei più diffusi sistemi operativi per il segmento mobile con nuove funzionalità, alcune particolarmente utili. Riassumendo in due parole potremmo dire che iOS 12 offre ora una migliore gestione delle notifiche al gruppo FaceTime, più efficaci strumenti di privacy online con prestazioni più veloci, ed è anche più divertente da usare.

Apple ha rilasciato la lista dei device compatibili con iOS 12 che vanno dall’iPhone 5S fino al nuovo iPhone X per quanto riguarda gli smartphone, abbiamo poi iPod touch sesta generazione ed iPad mini 2, 3, 4 e iPad 5, 6, Air e Pro. Chi possiede questi dispositivi può eseguire l’upgrade del sistema operativo a iOS 12 semplicemente scaricando gratis la beta dal sito Apple. Facciamo anche chiarezza su cosa sia una beta pubblica. In pratica Apple per prassi offre ai propri clienti la possibilità di provare la beta di un sistema operativo ancora in sviluppo provandolo in anteprima sul proprio dispositivo.

Trattandosi di beta appunto ci potrebbero essere alcuni rischi, per questo si consiglia di aggiornare solo quei dispositivi non essenziali ed aspettare la versione definitiva che Apple rilascia in genere dopo pochi mesi. Le versioni beta dei sistemi operativi sono, per definizione, ancora in fase di sviluppo, quindi bisogna aspettarsi una beta con diversi bug. Ciò significa che l’installazione di un sistema operativo beta potrebbe aggiungere bug al proprio dispositivo che prima non c’erano, percui se non si è particolarmente ferrati il consiglio è quello di aspettare la versione definitiva. Vediamo di seguito alcune delle funzionalità più importanti incluse in iOS 12.

   

Miglioramenti alle notifiche: Le notifiche sono raggruppate meglio e non coprono l’intero schermo. Le notifiche silenziose vengono visualizzate nel Centro notifiche, ma non nella schermata di blocco, pertanto non vengono interrotte da elementi con priorità più bassa.

Siri a più passaggi: ora Siri può eseguire attività a più fasi da un singolo comando, apprendendo un insieme di azioni dall’utente.

ARKit 2: le nuove funzionalità di Augmented Reality include un migliore rilevamento degli oggetti, il rendering delle immagini e, soprattutto, la possibilità per più utenti di vedere lo stesso oggetto AR nella stessa posizione.

Misura: è preinstallata una nuova app AR per misurare le cose.

Group FaceTime: FaceTime ora supporta le chat video con un massimo di 32 persone.

Screen Time: una nuova funzionalità progettata per aiutare utenti e genitori a monitorare il tempo trascorso utilizzando i propri dispositivi, sul Web e nelle app. Fornisce report di utilizzo e consente di impostare i timer. I genitori possono impostare limiti sui dispositivi per bambini.

Nuove funzionalità di privacy: per impostazione predefinita, Safari bloccherà i pulsanti Condividi e Commenti di Facebook per limitare il modo in cui Facebook tiene traccia degli utenti sul Web. Gli utenti dovranno fare clic sui pulsanti Condividi e Commenta per caricarli. Safari inizierà inoltre a fornire informazioni meno utili sui dispositivi alle reti pubblicitarie per rendere più difficile per gli inserzionisti tracciare gli utenti sul Web e indirizzarli verso annunci pubblicitari pertinenti.

Prestazioni più veloci: le attività comuni ora sono più veloci. Apple dichiara 70% di velocità in più per avviare l’app Fotocamera dalla schermata di blocco, la tastiera del 50% più veloce e un aumento complessivo del 40% della velocità di avvio dell’app.

Non disturbare: una manciata di nuove funzionalità, tra cui Do Not Disturb un’impostazione di 1 ora per le riunioni.

Memoji: ora gli utenti possono creare Animoji personalizzati che li assomigliano e usarli ovunque sia possibile utilizzare Animoji.

Alcune funzionalità introdotte da Apple con iOS 12 ultima modidfica: 2018-07-07T16:56:51+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi