Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, anteprima

Caratteristiche tecniche, funzionalità, design e prezzi di vendita dei nuovi smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL di Google, top di gamma con Android Oreo

Da diversi anni Google si è affacciata nel mondo smartphone con la produzione di dispositivi che hanno riscontrato sempre un discreto successo di vendite. Quest’anno presenta la seconda generazione del Pixel e lo fa, come sembra ormai consuetudine in questo mercato, in due versioni, classica e XL. Per l’occasione sono stati siglati due partnership per la produzione di questi dispositivi, uno con HTC che contribuirà nella produzione di Pixel 2 insieme alla divisione hardware di Alphabet, la holding a capo di Google, mentre Pixel 2 XL verrà prodotto insieme ad LG, un altro partner di primissimo livello che ha contribuito allo studio ed allo sviluppo di questo progetto e che in futuro sarà probabilmente un ulteriore punto di forza per il segmento smartphone in cui Google ha deciso di puntare. Vediamo allora quali sono le caratteristiche dei nuovi Pixel 2 e Pixel 2 XL di Google.

Caratteristiche tecniche Google Pixel 2 XL

Iniziamo subito nel dire che sia Google Pixel 2 che Pixel 2 XL offrono un design raffinato, specifiche da top di gamma, addirittura viene pubblicizzato come uno smartphone dotato della migliore fotocamera in commercio. Il Pixel 2 XL è notevolmente diverso da Pixel 2, ma come il suo fratello minore, è costituito da un telaio in gran parte in alluminio con un pannello in vetro curvo verso la parte superiore del dispositivo che ospita la fotocamera. Il sensore di impronte digitali è un pò più grande di quello presente sulla versione precedente, rendendolo più facile da trovare con le dita. Per quanto riguarda il display di Pixel 2 XL, troviamo un pannello con formato 18:9 da 6 pollici con una risoluzione QHD+ (2.880 x 1.440 pixel) che occupa una gran parte del frontale del dispositivo ed è affiancato da due altoparlanti stereo.

L’hardware è alimentato da una batteria da 3.520 mAh dotata di ricarica rapida QuickCharge 4.0 che garantisce sino a 7 ore di utilizzo con 15 minuti di ricarica. La CPU di Pixel 2 XL è una Snapdragon 835 affiancata da una GPU Adreno 540, 4 GB di RAM e 64 GB o 128 GB di memoria interna. Inoltre offre la certificazione IP67 per la protezione dalla polvere e la resistenza all’acqua. Google ha deciso di eliminare il jack per le cuffie su entrambi i dispositivi, per optare invece sulla connessione USB Type-C per il loro collegamento.

   

Il comparto fotocamera di Pixel 2 XL, vanta una singola fotocamera posteriore con sensore da 12.2 MP ed apertura focale f/1.8, sensore da 1/2.6″, modalità HDR+ e stabilizzatore ottico OIS, mentre la fotocamera frontale è da 8 megapixel con rapporto f/2.4. Secondo la classifica di DxOMark, il Google Pixel 2 segna un punteggio enorme pari a 98, rendendo la fotocamera di questo device la migliore mai testata. Lato software abbiamo l’ultima versione di Android 8.0 Oreo con un paio di nuove aggiunte software, tra queste la più interessante è senza dubbio il la funzionalità Always-On del display.

Anche la funzione integrata per il riconoscimento dei titoli dei brani musicali è una caratteristica interessante. Inoltre Pixel 2 XL è dotato della funzionalità Active Edge (simile ad HTC Edge Sense) che consente l’avviamento dell’assistente vocale semplicemente premendo i lati del telefono. Non è così potente come Edge Sense, ma è molto utile e divertente da usare. Il Pixel 2 XL è disponibile nel colori tutto nero oppure bianco e nero, una combinazione di colori piuttosto unica che sicuramente si distingue. Tuttavia, il Pixel 2 XL completamente nero è dotato di una cover metallica satinata, mentre la versione in bianco e nero ha una finitura lucida che offre meno presa e attrae di più le impronte digitali.

Differenze tra Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

Google Pixel 2 condivide molte caratteristiche tecniche e design del Pixel 2 XL, ma presenta anche differenze importanti. A cominciare dal display, che è un Full HD da 5 pollici con un rapporto tradizionale da 16:9. Questo fa si che l’estetica di Pixel 2 sia più simile ad un top di gamma delle scorso anno che rispetto ad oggi offrivano un design più classico e meno ricercato. Un’altra differenza tra i due modelli sta nelle dimensioni della batteria che su Pixel 2 è da 2.700 mAh, un pò piccola rispetto ad altri dispositivi della concorrenza. Le colorazioni disponibili su Google Pixel 2 sono blu, bianco e nero. Concludiamo con i prezzi di vendita che vanno dai 989 euro per Pixel 2 XL da 64 GB ai 1089 euro per la versione da 128 GB. Pixel 2 invece non sarà disponibile In Italia, ha un prezzo di 649 dollari nella versione da 64 GB e 749 dollari per quella da 128 GB.

Video confronto Google Pixel 2 e Pixel 2 XL

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, anteprima ultima modidfica: 2017-10-15T12:47:25+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi