Grand Theft Auto V: trailer, comunicato ufficiale e importanti anticipazioni

Rockstar Games ha finalmente pubblicato il primo trailer per Grand Theft Auto V. Come già trapelato dalle indiscrezioni, il gioco sarà ambientato nuovamente nell’area di San Andreas. Il protagonista, voce narrante del video, pare essere un uomo benestante e vicino alla mezza età che si trasferisce a Los Santos per dare un taglio alla sua vita passata di criminale, andare in pensione e mettere su famiglia.

Rockstar Games ha finalmente pubblicato il primo trailer per Grand Theft Auto V (che trovate in fondo all’articolo). Come già trapelato dalle indiscrezioni, il gioco sarà ambientato nuovamente nell’area di San Andreas. Il protagonista, voce narrante del video, pare essere un uomo benestante e vicino alla mezza età che si trasferisce a Los Santos (la Los Angeles “alternativa” di Rockstar Games) per dare un taglio alla sua vita passata di criminale, andare in pensione e mettere su famiglia. Ma sembra che le vecchie abitudini siano difficili da dimenticare… Dal filmato non viene indicata nessuna data di uscita, che rimane ipotizzata per un generico 2012, e non c’è neppure la certezza se l’intero gioco si svolgerà nella sola città di Los Santos oppure in tutta la zona di San Andreas. “Grand Theft Auto V è un’altra radicale reinvenzione dell’universo Grand Theft Auto”, ha dichiarato Sam Houser, fondatore di Rockstar Games. “Siamo incredibilmente eccitati all’idea di condividere la nostra nuova visione con i nostri fan”.

Non che ci fossero molti dubbi, ma Rockstar Games ha confermato ufficialmente che GTA V comprenderà inoltre anche l’intera area limitrofa, con colline e campagne. Ciò sembra però escludere le rimanenti zone viste in San Andreas, come le altre due città di San Fierro e Las Venturas o le varie contee minori. Il publisher definisce senza mezzi termini GTA V come il capitolo più vasto e ambizioso della saga. Alcuni dettagli molto interessanti sul capolavoro annunciato di Rockstar stanno in un messaggio postato sul forum ufficiale di GTA, dove un giornalista, che lavora presumibilmente per una rivista inglese dedicata a PlayStation, ha potuto provare il gioco per circa 30 minuti in un ufficio scozzese di Rockstar e ne ha rilevato alcune importanti anteprime.

Anticipazioni

  • Il mondo di gioco è enorme e spingerà le console fino al limite. La città principale è solo Los Santos, ma è quattro volte più grande della Liberty City di GTA IV.
  • Le periferie della città, le spiagge, tutto è enorme. Ad esempio, abbiamo visto il personaggio principale (un afro-americano di quasi 30 anni) viaggiare in auto dal centro di Los Santos fino all’area più selvaggia, e il tutto ha richiesto oltre 15 minuti.
  • I paesaggi sono incredibili, con allevamenti di bestiame, enormi parchi eolici, una raffineria di petrolio che sembra reale con circa 100 NPC a lavorarci, veicoli, ecc. Una bella differenza rispetto all’area industriale in GTA 4, dove era difficile trovare qualcosa di più di una casa con un paio di NPC.
  • Le foreste sono più belle di quelle di Red Dead Redemption, ci sono i campeggi, ragazzi bere e ballare intorno ai falò, gente in bici che salta i tronchi, ruscelli, ecc. Gli effetti di acqua, fauna, piante e alberi sono tutti molto belli.
  • Le meccaniche del movimento sono state molto migliorate, con animazioni per le immersioni, arrampicate, rotolate, strisciare per terra, ecc., aggiungendo così un maggiore realismo al gioco.
  • Ci sono aerei che possono essere pilotati, inoltre saranno disponibili più interni, come ad esempio un centro commerciale, una scuola, una stazione di polizia e un ospedale enorme. C’è anche una vasta rete di fogne sotterranee. Ho visto una missione che prevede un inseguimento e che culmina con un jet ski in salto da una cascata.
  • L’auto può essere aggiornata o riparata, e senza carburante costringerà il giocatore al rifornimento.
  • Il giocatore ha un telefono ma solo le persone che vi trovano nel gioco vi chiederanno di compiere una missione o qualcosa prima di una missione.

  • L’arsenale di armi sarà il solito ma ci saranno anche lanciafiamme, mine telecomandate, lancia missili. Ora si possono afferrare gli oggetti che si trovano in una strada a caso e usarli come armi. C’è un museo dove si possono rubare le spade antiche, asce, e altre cose.
  • I mini-giochi come freccette, bowling e altri sono stati rimossi, ma i giocatori possono divertirsi con basket, canoa, arrampicata, subacquea, braccio di ferro, ecc.
  • La personalizzazione del protagonista è tornata in termini di abbigliamento, peso corporeo, e altro ancora. Il personaggio con cui abbiamo iniziato il gioco non può essere modificato in razza, età, altezza, ecc.
  • Ci saranno i bambini tra gli NPC, inolre si potranno afferrare le persone e usarle come scudo o ostaggio a seconda della situazione.
  • La polizia è più realistica. Se uccidete qualcuno quando non ci sono poliziotti in giro, non correte il rischio di avere una stella come spesso succedeva in GTA IV. La polizia userà bombe fumogene e gas lacrimogeni, cani e alcuni oggetti per abbattere le porte degli edifici.
  • Il giocatore sarà in grado di entrare in alcuni edifici e bloccare le porte o usare gli oggetti per creare barricate. Alcune armi possono essere personalizzate e alcune possono essere fatte in casa.
  • Nel gioco ci sarà ovviamente la pioggia, gli effetti della luce del sole sono magnifici e ci saranno persino i terremoti.

Queste indiscrezioni in anteprima, se confermate, faranno di GTA V uno dei  migliori videogiochi mai creati fino ad oggi. Vedremo, nel frattempo riportiamo di seguito anche uno stralcio del comunicato ufficiale diffuso da Rockstar.

Comunicato stampa

“Rockstar Games, etichetta di Take-Two Interactive Software, è orgogliosa di annunciare che Grand Theft Auto V è in pieno sviluppo. Sviluppato da Rockstar North, creatore della serie, Grand Theft Auto V ci porta nella città di Los Santos con le sue colline, la campagna e le spiagge circostanti nel più grande e ambizioso gioco che Rockstar abbia mai creato. Utilizzando nuove opportunità concesse dalla libertà dell’open-world, dalla narrazione, dal gameplay a missioni e dal multiplayer online, Grand Theft Auto V si concentra sulla ricerca del dio denaro in una ricostruzione della contemporanea California del Sud. Rockstar Games ha aperto la strada al genere open–world con il franchise Grand Theft Auto, una delle serie di intrattenimento di maggior successo di tutti i tempi. Con più di 114 milioni di copie vendute in tutto il mondo, il franchise Grand Theft Auto ha contribuito alla diffusione dei videogiochi nella cultura moderna. Grand Theft Auto V è il seguito dell’acclamato Grand Theft Auto IV, che nel 2008 aveva superato tutti i record. Rockstar Games ha continuato la sua tradizione di pluripremiati giochi open world nel 2010 con il blockbuster Western, Red Dead Redemption, e nel 2011 con l’innovativo thriller poliziesco L.A. Noire.”

Grand Theft Auto V: trailer, comunicato ufficiale e importanti anticipazioni ultima modidfica: 2011-11-17T10:35:21+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi