Heroes of Dragon Age, lo spin-off per Android e iOS

Heroes of Dragon Age, che come si può intuire dal titolo è lo spin-off di Dragon Age, è disponibile sia per dispositivi Android che iOS ed è completamente gratuito

Il mondo dei videogiochi per dispositivi mobili come tablet e smartphone negli ultimi tempi sta avendo una seria rivalutazione. Tutto ciò è merito del comparto sempre più ampio, che grazie ai processori grafici sempre più potenti permette di far girare dei veri e propri capolavori che differiscono totalmente dai soliti Angry Birds o Cut the Rope. Alcuni di questi titoli sono delle vere pietre miliari che sono state convertite direttamente dal mondo delle console o dei PC, come alcuni capitoli di GTA, altri invece sono dei veri e propri spin-off di avventure disponibili su altre piattaforme, che servono a intrattenere gli utenti tra un capitolo e l’altro della saga ufficiale. Il titolo di cui parleremo in questo breve articolo è Heroes of Dragon Age, che come si può intuire dal titolo è lo spin-off di Dragon Age, che servirà ad intrattenere gli utenti del popolare videogioco in attesa del terzo capitolo della saga, ed è disponibile sia per dispositivi Android, sia per dispositivi iOS e, cosa più importante, è completamente gratuito.

Heroes of Dragon Age screenshotHeroes of Dragon Age è un gioco strategico molto particolare, infatti tutta la componente gestionale viene focalizzata sulla conformazione e sulla crescita degli eroi piuttosto che sulle battaglie in sé, per un sistema che ricorda da vicino quell’Ultimate Team reso celebre da FIFA. Lo scopo principale di questo gioco infatti è quello di collezionare. Il fulcro di gioco ruota attorno alle centinaia di personaggi tratti da Dragon Age come draghi rarissimi, golem giganti e altre creature devastanti, ognuna con le proprie abilità, caratteristiche e fazioni d’appartenenza. Il giocatore si troverà costretto a sacrificare gli eroi, fonderli tra loro ed equipaggiarli con potentissime rune per renderli indistruttibili, schierando la squadra perfetta nella griglia di gioco e osservando la strategia predefinita prima del combattimento prendere vita sul campo di battaglia. La collezione di eroi darà una marcia in più al giocatore, che più ne possiederà, più possibilità avrà a disposizione per vincere la battaglia.

Le battaglie sono controllate dall’intelligenza artificiale e purtroppo l’interazione del giocatore con il mondo di gioco è praticamente pari a zero. Volendo potremo velocizzare i combattimenti che, in fin dei conti, non sono nemmeno tanto godibili da guardare a causa delle animazioni a dir poco essenziali e legnose. Questa caratteristica demolisce praticamente del tutto le fondamenta delle potenzialità del sistema di gioco, che si basa praticamente tutto sulla gestione della squadra che complessivamente risulta anche abbastanza striminzita. Concludendo possiamo dire che pur partendo da basi decisamente interessanti e promettenti, Electronic Arts non riesce a sviluppare uno spin-off per niente convincente dal nostro punto di vista, in quanto è un classico gioco di statuine mascherato da un qualcosa che potrebbe avere a che fare con Dragon Age, ma che nei fatti non lo è. Al titolo manca un background di peso, in grado di coinvolgere appassionati e non ed immergerli nel vasto mondo di Dragon Age. A questo aggiungiamo che il titolo è completamente gratuito, ma che per andare avanti in maniera spedita, servirà mettere mano alla carta di credito.

Heroes of Dragon Age, lo spin-off per Android e iOS ultima modidfica: 2014-01-08T14:01:17+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi