HTC One: recensione, caratteristiche e prezzi

HTC One nuovo smartphone Android con display HD da 4.7 pollici, CPU Snapdragon 600 quad core da 1.7 GHz, interfaccia Sense 5.0 e fotocamera UltraPixel da 4 megapixel

In molti pensano che il Samsung Galaxy S4 sia lo smartphone del 2013, perché sono veramente pochi i terminali che riescono a superare le caratteristiche tecniche e software di questo smartphone. Ovviamente gli altri produttori non sono rimasti fermi a guardar crescere il successo straripante di questo smartphone e sono corsi ai ripari. Una di queste compagnie rivali all’altezza di Samsung, è sicuramente l’ HTC, che proprio in questi giorni ha lanciato sul mercato l’ HTC One, che è senza dubbio uno dei migliori dispositivi dell’anno e non c’è dubbio che HTC abbia lavorato molto per farlo uscire sul mercato nello stesso periodo del Galaxy S4. Diciamo subito che vediamo questo dispositivo come come una sorta di rinascita per il produttore. Dopo aver provato il nuovo HTC One per circa una settimana, siamo finalmente pronti a recensire il dispositivo.

HTC One, caratteristiche tecniche

Il nuovo HTC One è uno smartphone Android quad core, con una versione pesantemente personalizzata di Android 4.1 Jelly Bean , uno schermo da 4.7 in HD e una fotocamera che HTC descrive come la migliore sul mercato. Dal punto di vista del design, questo telefono è senza pari. E’ stato ricavato da un blocco solido di alluminio, basti pensare che per intagliare ogni pezzo, ci vogliono circa 200 minuti. E’ abbastanza leggero e sottile (0.36 pollici), ma nello stesso tempo è solido come una roccia. Il dispositivo ha i lati curvi, invece i bordi leggermente angolati aiutano ad impugnare bene il dispositivo.

HTC One: recensione, caratteristiche e prezziSul lato anteriore del dispositivo si trova il display LCD multi touch HD annidato sotto un vetro Gorilla Glass 2. Il dispositivo ha una risoluzione 1080p (1920 x 1080 pixel) e un display da 4.7 pollici, che gli conferisce una sconvolgente densità per pixel pari a 468 ppi, che è eccessiva ma a nostro avviso anche inutile, in quanto permette di consumare molto più velocemente la batteria, considerando che l’occhio umano è capace di percepire fino a 254 ppi. Le cornici sui lati dello schermo sono molto sottili. Sopra e sotto lo schermo ci sono le griglie degli altoparlanti, che permettono un uscita audio stereo. Nella parte superiore del telefono si trova una fotocamera frontale grandangolare a 88 gradi, cosa che permette alla fotocamera di non riempire il il display solamente con il volto dell’ utente, durante una sessione in video chat.

HTC ha scelto di includere solo due pulsanti capacitivi, lasciando tutto il resto dei controlli ai pulsanti touch e ai pulsanti fisici. La porta micro USB sulla parte inferiore del dispositivo funge anche come porta HDMI, che permette di collegare il telefono direttamente a un televisore, cosa che saremo comunque in grado di fare in modalità wireless tramite Miracast. Parlando di TV, il pulsante di accensione sulla parte superiore del dispositivo funge anche da blaster IR per utilizzare il telefono come telecomando. Tutti i pulsanti hardware sono a filo (quasi troppo a filo!) con il telefono. Ci sono anche un sacco di chicche dentro il dispositivo. C’è praticamente tutto quello che ci aspetteremmo di vedere dentro un telefono di fascia alta contemporaneo: 2 GB di RAM, 32 GB o 64 GB di memoria interna (purtroppo non espandibile), NFC, LTE (al momento solo sulle versioni USA), Bluetooth, Wi-Fi, ecc.

HTC One displayLa vera star di questo HTC One, però, è il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 600. Si tratta di un chip quad core con clock a 1,7 GHz, sicuramente uno dei più potenti ad oggi sul mercato. Sul dspositivo è presente anche  imageCHIP 2, il dispositivo creato da HTC montato direttamente sulla fotocamera posteriore da 4 megapixel. HTC sostiene di aver creato un sistema di imaging completamente riprogettato che utilizza gli “UltraPixel“, cosa che permette al dispositivo di far entrare più luce, permettendogli di creare fotografie con una qualità unica. La fotocamera dispone anche di uno stabilizzatore delle immagini e di un apertura ottica F2.0, dispositivi mai visti prima su un telefono, pur essendo presenti da parecchio sulle normali fotocamere moderne. La batteria del dispositivo ha una capacità di 2300 mAh, che di per se è buona, ma ci sarebbe sicuramente  piaciuto averne una da 3300 mAh, esattamente come quella presente sul RAZR MAXX HD, anche se ciò avrebbe sicuramente richiesto molto più spazio sul telefono, che avrebbe perso il suo design e sarebbe apparso più ingombrante e pesante.

Come già detto, sul dispositivo è in esecuzione una versione di Android 4.1 (Jelly Bean) pesantemente modificata dall’ HTC Sense 5.0. Il Senso 5.0 è una riprogettazione totalmente innovativa e importante dal suo predecessore e ha un sacco di nuove funzionalità. Il più importante di questi è il BlinkFeed, che è un software che aggrega tutte le notizie ritenute da noi importanti, come gli status su Facebook, le notizie di Google News e altro, su uno schema a piastrelle, proprio come su Windows Phone. Ci sono anche altri cambiamenti sulla Sense 5.0, come una schermata di blocco più personalizzabile, una revisione del widget dell’ orologio e del meteo e una nuova layout del menù delle applicazioni. Visivamente parlando, è più pulito, più minimalista e più attraente rispetto al vecchio Sense, cosa senza dubbio positiva.

HTC One fotocameraLo smartphone, come tutti i telefoni, ha ovviamente i suoi difetti. Ad esempio non c’è modo di espandere la memoria del dispositivo, ed è proprio per questo che HTC ha scelto di mettere sul modello base una memoria da 32 Gigabyte, invece della standard da 16 Gigabyte. Se siete curiosi e questo telefono vi ha colpito, potrete tranquillamente andare in negozio e provarlo. Se è vostra intenzione prenderlo, fatelo senza remore, non rimarrete delusi. Qualunque cosa decidiate di fare comunque, l’ HTC One è un telefono davvero impressionante, sicuramente il miglior telefono Android disponibile in questo momento, adatto sopratutto a chiunque abbia intenzione di abbandonare i dispositivi Apple, Microsoft o BlackBerry.

Specifiche HTC One

• Sistema operativo: Android 4.1 con Sense 5.0
• CPU: 1.7 GHz quad-core Snapdragon 600
• Schermo: 4,7 pollici 1920 x 1080 Super LCD (468 PPI)
• RAM: 2 GB
• Memoria Interna: 32 GB o 64 GB
• Fotocamera: 4 MP posteriore (“UltraPixel”) / 2.1 MP anteriore
• Batteria: 2300 mAh Li-Ion
• Prezzo: 699 Euro per la versione a 32 GB

Video recensione HTC One

HTC One: recensione, caratteristiche e prezzi ultima modidfica: 2013-04-21T10:46:48+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi