I migliori tablet da 10 pollici a confronto

I migliori tablet con display da 10 pollici attualmente in commercio: parliamo del Samsung Galaxy Note 10.1, Apple iPad 4, Microsoft Surface Pro e del Google Nexus 10

Sul mercato mondiale esistono vari tipi di tablet di tutte le misure e di tutti i tipi. Senza dubbio quelli più utilizzati sono quelli da 7 pollici, in quanto sono facili da trasportare e comodi da utilizzare, ma come ben sapete esistono anche tablet da 10 pollici, sicuramente più ingombranti rispetto a quelli da 7 pollici, ma sicuramente più adatti a determinate situazioni come guardare film o giocare. Ma quali sono i migliori tablet di questo tipo? Esistono letteralmente centinaia di modelli di tablet da 10 pollici, ma molti non sono all’altezza di tale compito per i più svariati motivi, come una scarsa risoluzione, che su un tablet di questo tipo è fondamentale, una cattiva gestione della RAM o una pessima GPU. In questo articolo vi segnaleremo i migliori tablet da 10 pollici attualmente presenti sul mercato, una lista che vi tornerà utile nel caso voleste acquistarne uno.

Samsung Galaxy Note 10.1
Il Samsung Galaxy Note 10.1 è uno dei fiori all’occhiello della compagnia Coreana. Dal punto di vista estetico il dispositivo è disponibile nelle colorazioni grigio e bianco, che differiscono per la cornice dello schermo e per la cover posteriore. Il tablet ha uno spessore di 0,89 cm e il peso del Note 10.1 è di soli 600 g e risulta maneggevole in ogni situazione. Il Note 10.1 è dotato di un ottimo processore Exinos 4412 quad core a 1,4 GHz e ben 2 GB LPDDR2 di memoria RAM, inoltre il dispositivo possiede una memoria interna di ben 16 GB espandibili comunqne grazie ad una MicroSd o MicroSd Hc fino a 64 GB. Il dispositivo possiede un display TFT WXGA Full Touch Screen (IPS) da 10.1″ con risoluzione massima di 1280×800 e una profondità di colore pari a 16M di colori, cosa che però farà storcere il naso a molti, visto le ingenti dimensioni del display che sicuramente potevano supportare una risoluzione maggiore, in grado di dare una maggiore qualità al dispositivo. La connettività è assicurata dalla presenza di Bluetooth 4.0, Wi-Fi e USB 2.0. Inoltre il dispositivo possiede anche uno slot per le SIM, grazie a cui potremo utilizzare il tablet per connetterci ad internet tramite reti GMS/EDGE (800-900-1800-1900 MHz), HDSPA+ (Quad Band) e per telefonare e massaggiare. Inoltre il Galaxy Note 10.1 possiede anche un antenna IR che ci consentirà di comandare apparecchi TV utilizzando il pratico software a corredo col tablet.

tablet da 10 pollici a confrontoApple iPad 4
L’ iPad 4 è l’ultimo tablet da 9,7 pollici creato dalla compagnia di Steve Jobs. Il design del nuovo iPad 4 è rimasto pressoché invariato. Tuttavia osservandolo bene è possibile trovare qualche piccola differenza, soprattutto per quanto riguarda il peso. Il nuovo iPad è quasi 60 g più pesante della precedente incarnazione e pur non essendo niente di imperdonabile, sono pur sempre altri 60 grammi in più da tenere durante una maratona di film o durante l’esecuzione di un videogioco di cui personalmente avremmo fatto a meno. Il dispositivo possiede un Retina display dalla risoluzione di 2048×1536 e un processore A6X. Questo processore dual core con grafica quad core è presumibilmente due volte più veloce del chip A5 che era possibile trovare sull’iPad 3 e con il doppio delle prestazioni grafiche. Il tablet di Apple ha pure una fotocamera frontale FaceTime da 1.2 MP HD capace di fare video fino a 720p e una fotocamera posteriore iSight da 5 MP, la stessa che era possibile trovare sull’iPad 3. Al suo interno ovviamente potremo trovare l’ ultima versione di iOS, che presto verrà aggiornata alla versione 7 entro quest’autunno.

Microsoft Surface Pro
Il Surface Pro è stato un tablet atteso da moltissime persone, dai fan di Windows, così come da coloro che vorrebbero sostituire il proprio PC con un tablet e anche da tutti quelli che sono alla ricerca di una valida alternativa all’ iPad di Apple o del Galaxy Note di Samsung. Chiamarlo tablet però è molto riduttivo. Surface Pro infatti è un laptop a tutti gli effetti che unisce alla potenza e all’estrema portatilità del prodotto, l’interazione con l’ambiente operativo tramite touch screen. Il dispositivo può essere comodamente tenuto in mano, anche se a causa del suo peso (907 grammi, cioè quasi 3 volte un iPad) dopo un pò qualcuno potrebbe accusare fastidio alle braccia. Il tablet ha un processore Intel Core i5 di terza generazione con Intel HD Graphics 4000 e 4 GB di RAM. Lo schermo widescreen da 16:9 con tecnologia ClearType full HD è molto nitido e offre colori brillanti e ben bilanciati. Il Surface è dotato di una porta USB, uno slot per schede microSD e un’uscita video HD. Le due fotocamere, anteriore e posteriore, pur avendo una risoluzione HD da 720p, non sono sicuramente il pezzo forte di questo dispositivo, che comunque non viene di certo acquistato per fare foto o video. Nonostante questo la fotocamera frontale può essere utilizzata come un ottima Webcam, che non mostra difetti di alcun tipo.

Google Nexus 10
Dopo avere stabilito il nuovo standard dei tablet economici con il Nexus 7, Google torna alla carica con il più grande Nexus 10. Il dispositivo viene commercializzato soltanto tramite il Google Play Store e attualmente non è disponibile in Italia, anche se è possibile acquistarlo su Ebay, Amazon o altri siti di questo tipo. Il Nexus 10 possiede un processore Exynos 5250 da 1,7 GHz, è un dual core basato sull’architettura ARM Cortex e la RAM è da 2 GB. Il tablet è disponibile solamente nelle versioni da 16 GB o 32 GB, che si aggirano rispettivamente intorno ai 399 € e 499 € a cui non è possibile espandere la memoria. Il Nexus 10 vanta una risoluzione pari a 2.560×1.600, con una sorprendente densità di 300 ppi, densità più alta del Retina display dell’ iPad 4 che arriva a 264. Con un rapporto d’aspetto di 16:10 e altoparlanti frontali, è ideale per la visione di film o foto in alta risoluzione. La connettività è garantita dal Wi-Fi 802.11b/g/n, Wi-Fi Direct e Bluetooth, NFC e GPS. Il grande assente è la connessione 3G/4G, a cui è comunque possibile rimediare grazie al Wi-Fi, a una chiavetta internet o al tethering tramite smartphone. Il dispositivo possiede anche un porta micro HDMI che potremo utilizzare per collegare il tablet a una TV con cui potremo guardare film in HD o videogiocare grazie ad un joypad e un connettore OTG. Se poi scattare foto con una tavoletta da 10 pollici non v’imbarazza, il Nexus 10 possiede un ottima  fotocamera posteriore da 5 MP con flash LED, in grado di registrare video Full HD (1080p). Il dispositivo inoltre monta l’ultima versione di Android Jelly Bean 4.2 in versione pura, percui niente fronzoli e massima velocità.

I migliori tablet da 10 pollici a confronto ultima modidfica: 2013-07-29T11:12:26+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi