iPhone 6S, ecco tutte le novità introdotte

I nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono da poco disponibili anche per il mercato italiano. Ecco tutte le funzionalità e le novità hardware introdotte

Per i fan di Apple l’attesa è finalmente finita, iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono ormai una realtà. Sapevamo che quest’anno ci sarebbe stata una semplice evoluzione del dispositivo dell’anno scorso, caratterizzato appunto dalla famosa lettera “S”, ma nonostante ciò anche quest’anno Apple è riuscita a migliorare notevolmente il proprio dispositivo al cui interno sono presenti funzionalità nuove e specifiche tecniche più performanti rispetto al passato. Ecco quali sono le più importanti novità introdotte da Apple quest’anno con i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

Il 3D Touch sul nuovo iPhone 6S

Il 3D Touch rappresenta la novità principale del nuovo smartphone della casa di Cupertino. Usando una combinazione tra nuovo hardware di visualizzazione e alcuni software intelligenti, Apple è stata in grado di far riconoscere ai propri display tre livelli di pressione. Questo consente all’utente di eseguire azioni diverse in base alla quantità di pressione applicata con un tocco, introducendo così nuove gestures prima difficilmente integrabili. Ad esempio una pressione leggera su un’app ci darà un’anteprima di questa, mentre un tocco con pressione più decisa aprirà l’app. Interessante l’introduzione, anche se decisamente in ritardo, degli sfondi animati oramai diffusissimi sulle altre piattaforme.

Addio bendgate

Sicuramente quest’anno non ci sarà più lo scandalo bendgate. Gli utenti ricorderanno come gli chassis dei vecchi iPhone potevano, in determinate condizioni di surriscaldamento, piegarsi se tenuti in tasca costringendoli ad acquistare mastodontiche cover per evitare appunto danneggiamenti dello chassis. Ora il nuovo iPhone 6S è esente da questo problema, essendo costruito con alluminio serie 7000 più difficile da piegare e molto più resistente del precedente. Potremo così acquistare tranquillamente la miglior cover iPhone 6S che più ci piace senza pensare più al problema bendgate.

iPhone 6S e 6S Plus

Un nuovo colore per iPhone 6S

Alcuni fan di Apple erano scettici circa la decisione di Apple di introdurre il colore oro l’anno scorso, ma ora a distanza di un anno possiamo dire che sicuramente il colore oro è stata una scelta azzeccata perché ha riscosso un ottimo successo di vendita. Quest’anno Apple manterrà lo stesso colore anche sul nuovo iPhone 6S, aggiungendo anche la tonalità oro rosa che sicuramente sarà molto apprezzata dal genere femminile.

Una migliore fotocamera

Apple con i nuovi iPhone 6S e 6S Plus ha introdotto una nuova fotocamera posteriore da 12 megapixel che secondo l’azienda garantisce un notevole miglioramento rispetto al modello dello scorso anno. La nuova unità è dotata di ottica migliore e può registrare video fino a 4K. La fotocamera frontale è stata incrementata a 5 megapixel e supporta video HD e un flash per i selfie. Entrambe le nuove fotocamere includono una nuova funzione flash basata su un software che dovrebbe migliorare le foto anche con scarsa illuminazione. Inoltre quando si scatta una foto con iPhone 6S viene anche registrato automaticamente in background un breve video. In questo modo avremo a disposizione insieme alla normale foto scattata, anche una sorta di foto animata.

Nuova CPU

Il vecchio iPhone aveva solo un processore dual core A8 accoppiato ad 1 GB di memoria RAM. Quest’anno con iPhone 6S è stato introdotto un nuovo processore chiamato A9 che grazie ad una nuova architettura è il 70% più veloce rispetto alla precedente CPU A8 e con una GPU del 90% più veloce. Inoltre i nuovi terminali di Apple sono stati equipaggiati con ben 2 GB di RAM, indispensabili ormai per far girare le applicazioni più esose.

Migliorati Touch ID e Siri

Apple ha affermato che il nuovo Touch ID, lo scanner di impronte digitali, è due volte più veloce rispetto alla precedente versione. Anche Siri è stato migliorato, ora è sempre in ascolto anche quando il display è spento. Nei precedenti modelli di iPhone ogni volta che l’utente voleva fare una richiesta, doveva aprire l’apposita funzione, ora invece basta dire “Hey Siri” in qualsiasi momento anche se il telefono non è collegato alla rete elettrica.

iPhone 6S, ecco tutte le novità introdotte ultima modidfica: 2015-10-14T16:00:15+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi