Le migliori app per convertire file su Android

Queste app di conversione file su Android consentono di convertire documenti, immagini, musica e altri formati di file dallo smartphone.

Quando si usa lo smartphone per lavoro, capita spesso di ritrovarsi di fronte a file che dal telefono non è possibile aprire. Esistono ad esempio determinate estensioni di file che necessitano di software proprietari che in genere si installano solo sui computer. Ecco che allora risulta molto comodo convertire un file (documento, immagine, presentazione, ecc) in modo che possa essere aperto e visualizzato direttamente dal display dello smartphone Android. In questo modo è possibile lavorare anche in mobilità senza la necessita di essere costretti davanti ad un PC. Vediamo allora quali sono le migliori app per convertire file su Android disponibili gratuitamente sul Play Store.

File Converter

File Converter è un’app molto versatile in quanto può convertire praticamente qualsiasi estensione di file. Che si tratti di un file di archivio, audio o ebook, File Converter è in grado di eseguire tutte le conversioni servendosi del proprio server online. Al termine della procedura di conversione, l’app scarica i risultati sul telefono. E’ possibile convertire file fino a 100 MB e persino scattare foto e registrare video. L’app è completamente gratuita e non ha restrizioni sulle estensioni

Media Converter Pro

Media Converter Pro è un’app specifica per la conversione di file multimediali. Può gestire formati come MP3, MP4, AAC, FLAC e simili. L’app converte localmente tali estensioni senza problemi e viene fornita con un design moderno e facile da utilizzare. E’ possibile convertire più di un file contemporaneamente, si può scegliere la qualità esatta di conversione e persino chiedere all’app di tagliare il silenzio audio. Media Converter Pro è gratuito, open source ed è privo di pubblicità.

PDF Converter

PDF Converter è un’app semplice che può convertire rapidamente molte estensioni di file in PDF. I formati compatibili includono PNG, XPS e BMP ed è possibile operare anche in maniera opposta. Quindi, ad esempio un documento PDF è possibile convertirlo in un immagine usando quest’app. Oltre ad importare file dalla memoria locale del telefono, PDF Converter può recuperare file dagli account Google Drive e Dropbox ed inoltre può scansionare nuovi documenti attraverso la fotocamera. Durante il processo, il convertitore PDF consente di eseguire alcune azioni come ritagliare e ruotare un documento, scegliere la qualità dell’output e le dimensioni della pagina. PDF Converter offre circa 30 tipi di conversioni, ma solo 20 di queste sono gratuite, le restanti sono purtroppo a pagamento.

Image Converter

Image Converter è progettato per convertire un gruppo di immagini in diversi formati, inclusi WEBP, GIF, PNG e PDF. L’app può convertire numerose immagini contemporaneamente e trasformarle, ad esempio, in un unico documento PDF. In caso di conversioni PDF, l’app permette di accorpare più file insieme ed impostare la qualità di conversione. Image Converter funziona offline, quindi non necessita di una connessione internet. Image Converter viene fornito con annunci in-app, che è possibile rimuovere a pagamento.

Fast PDF Converter

Fast PDF Converter è un’app davvero interessante per tutte le esigenze relative ai documenti. È possibile eseguire un’ampia gamma di conversioni PDF in e da formati come Word e PPT. Oltre a questo, l’app ha un sacco di strumenti aggiuntivi come la compressione dei file PDF per risparmiare spazio, la visualizzazione dei documenti, modifica, unione e divisione in più file PDF. C’è anche una funzione per sbloccare o proteggere i file PDF. L’app offre nel complesso ottime prestazione ed è molto rapida nelle conversioni, tuttavia necessita di una connessione internet per funzionare. Fast PDF Converter è gratuita, ma presenta annunci pubblicitari in-app.

File Commander

File Commander è un file manager completo che consente di gestire i propri file. Oltre alla vasta gamma di utilità di gestione, File Commander ha anche un componente aggiuntivo di conversione. È in grado di trasformare circa 100 formati in file come media, documenti e archivi. L’app è in grado di rilevare da sola l’estensione di input e suggerisce gli output disponibili in base a questo. Tutto quello che occorre fare è selezionare un file e toccare l’opzione Converti file presente nel menu nell’angolo in alto a destra. Purtroppo la funzionalità di conversione è a pagamento anche se viene offerta una prova gratuita che dura una settimana. File Commander è dotato di una serie di altre funzionalità. Si possono condividere direttamente i file con il PC tramite hotspot, sincronizzare l’archiviazione su cloud, crittografare i dati sensibili e ripristinare i dati eliminati dal Cestino.

Le migliori app per convertire file su Android ultima modidfica: 2020-12-10T17:20:32+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi