Mac Mini, caratteristiche tecniche e prezzi

Una recensione completa del nuovo Mac Mini, il sistema desktop più piccolo di casa Apple ma non meno performante. Una panoramica sulle versioni disponibili sul mercato, le caratteristiche tecniche ed i prezzi

L’anno scorso il Mac Mini ha portato una serie di drastici cambiamenti ai computer desktop compatti: come ad esempio, i processori Core i5 che hanno sostituito la vecchia CPU 2 Core Duo, le porte Thunderbolt e tanto altro. Il nuovo Mac Mini potrebbe non essere così rivoluzionario come i modelli del 2011, ma i suoi aggiornamenti sono molto significativi. Il nuovo modello è dotato di porte USB 3.0, che sostituiscono le vecchie e lente porte USB 2.0 presenti nel modello precedente. Il nuovo Mac Mini, ha anche una grafica integrata più veloce e per la prima volta è quad-core.

L’ aggiornamento del Mac mini dal punto di vista estetico, mantiene quelle caratteristiche che sono state introdotte sul Mac Mini verso la metà del 2010, tra cui un bordo molto sottile (1,4 cm di altezza, 7,7 cm di profondità e larghezza) e il corpo in alluminio. Sulla parte frontale del dispositivo è possibile trovare una porta infrarossi, da poter utilizzare con un telecomando. La parte posteriore del nuovo modello dispone di un pulsante di alimentazione, di un cavo di alimentazione in ingresso e di alcune porte Gigabit Ethernet, FireWire 800, HDMI, Thunderbolt e USB 3.0. Uno slot per schede SDXC, uscita audio e per microfono inseriti nei lati, ne completano tutti tipi di connessione fisica, assieme al Wi-Fi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e come già detto ad una porta IR frontale. Come sempre, Apple vi invita a fornirvi anche di mouse, tastiera e display, che come i clienti fissi Apple ormai sapranno, non sono contenute nella confezione. Essa invece include un cavo HDMI-DVI, anche se sicuramente dovrete acquistare anche degli adattatori aggiuntivi come ad esempio uno per il DVI.

versioni Mac MiniIl corpo del Mac Mini, ha gli angoli arrotondati e sulla parte dorsale, è possibile trovare una placca, che può essere smontata, per poter sostituire o aumentare  i due slot per la RAM. Sia la versione da 649 euro e sia quella da 849 euro sono dotate di due slot da 2 GB, 1600 MHz DDR3 SDRAM, per un totale di 4GB, che però volendo, possono essere aumentate fino ad un massimo di 16 GB. Il Mac mini è disponibile in tre diverse configurazioni, che variano per  processori e memorie utilizzate. Esiste la versione con CPU da 2.5 GHz dual-core i5, che viene fornita con 4 GB di RAM e un disco rigido da 500 GB. La seconda versione invece, possiede una CPU da 2,3 GHz quad-core i7, anch’essa con 4GB di RAM e un disco rigido da 1 TB. L’edizione server del Mac Mini invece costa 1.049 euro, monta una CPU 2,3 GHz quad-core, con 4GB di RAM e 2 TB di disco rigido.

Retro Mac MiniCome tutti gli altri membri dell’ attuale famiglia Mac, il Mini viene fornito con preinstallato Mac OS X 10.8 Mountain Lion, assieme a molti altri programmi, come iLife 2011, iTunes, iPhoto, iMovie e GarageBand. In aggiunta al sistema operativo e ai programmi, Apple copre il Mac Mini con una garanzia di 2 anni secondo le normative italiane e offre supporto tecnico gratuito per i primi 90 giorni dopo l’acquisto. Per una maggiore protezione e una garanzia più elevata, è anche possibile acquistare l’AppleCare, pagando ulteriori 149 euro all’anno.

Mac Mini, caratteristiche tecniche e prezzi ultima modidfica: 2013-01-15T12:26:42+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi