Migliorare la connessione dati e WiFi dello smartphone

In caso di malfunzionamenti del segnale WiFi o 4G, connessioni lente e a singhiozzo, è possibile risolvere seguendo questi suggerimenti.

La necessità di una connessione dati veloce e affidabile non è mai stata così importante come al giorno d’oggi, dove tutti gli smartphone hanno la possibilità di accedere alla rete internet tramite una connessione WiFi o 4G. Purtroppo può capitare di avere una connessione alla rete instabile, lenta e che si interrompe continuamente trasformando l’uso dello smartphone in qualcosa di davvero frustrante.

In alternativa al WiFi è sempre possibile utilizzare la rete 4G del proprio operatore se si ha un abbonamento dati attivo, ma spesso in alcuni momenti della giornata possono esserci anche qui dei malfunzionamenti e rallentamenti dovuti alla saturazione della banda che rendono difficoltosa ad esempio la navigazione e la visione dei video online.Vediamo allora alcuni suggerimenti utili per risolvere questi problemi di connettività alla rete internet dallo smartphone sotto rete WiFi e 4G e migliorare la connessione con pochissime mosse alla portata di tutti gli utenti.

Attivare / disattivare la modalità Aereo

Attivare la modalità Aereo del telefono è il modo più rapido e semplice per provare a risolvere i problemi di segnale. Basta toccare l’icona a forma di Aeroplano, quindi attendere che il telefono si disconnetta completamente dalla connessione dati. Attendere almeno 30 secondi per poi disattivare la modalità Aereo. Una volta disattivata, lo smartphone inizierà nuovamente la ricerca della rete dati 4G del nostro operatore. Se saremo fortunati probabilmente lo smartphone avrà agganciato una nuova cella ed ora la connessione sarà migliore e più stabile.

Riavviare lo smartphone

Molti problemi e malfunzionamenti temporanei possono essere risolti semplicemente riavviando lo smartphone, tra questi ci sono anche le difficoltà di connessione alla rete internet sia in WiFi che in 4G. Tenere premuto il pulsante di spegnimento dello smartphone e selezionare Riavvia oppure in alternativa spegnere il dispositivo, attendere qualche secondo e riaccenderlo nuovamente. Per gli smartphone che dispongono della batteria removibile (ormai sempre più rari) può essere utile rimuovere fisicamente la batteria per qualche minuto dopo aver spento lo smartphone. Dopodiché reinserire la batteria e riaccendere il dispositivo, a questo punto se il malfunzionamento era dovuto ad un problema software, la connessione sarà ristabilita di nuovo.

Rimuovere la scheda SIM

Un’altra soluzione utile per la risoluzione dei problemi di connettività è provare a rimuovere e quindi reinserire la scheda SIM nel telefono con il telefono acceso. Per provare questa soluzione, estrarre il vassoio della SIM dal telefono, la modalità di rimozione della SIM varia in base al dispositivo in uso. Per alcuni modelli serve una graffetta da inserire nell’apposito foro per sbloccare il vassoio della SIM. A questo punto controllare attentamente la SIM, verificare che non sia danneggiata e che tutti i contatti metallici non si siano usurati eccessivamente. Può accadere che in caso di SIM rovinata ci possano essere difficoltà di connessione alla rete 4G dell’operatore oppure instabilità nella connessione dati in caso contatti ossidati. In quest’ultimo caso basta pulire bene la scheda SIM con un pò di alcool, asciugarla e reinserirla nello slot dello smartphone.

Suggerimenti per chi usa un iPhone

La pagina di supporto di Apple per la risoluzione dei problemi di segnale presenta alcuni dei suggerimenti sopra menzionati, ma evidenzia anche due cose da provare che sono specifiche per iPhone. Per prima cosa verificare che le impostazioni del proprio operatore siano aggiornate. Questi aggiornamenti aiutano l’iPhone a ottimizzare la connettività. Per forzare il proprio iPhone a verificare la disponibilità di un aggiornamento delle impostazioni del gestore, aprire Impostazioni> Generali> Informazioni sul telefono. Se è disponibile un aggiornamento verrà richiesto di installarlo.

L’aggiornamento delle impostazioni di rete del telefono è un altro suggerimento che Apple consiglia agli utenti che hanno difficoltà di connessione. Ma attenzione, in questo caso il ripristino delle impostazioni di rete ripristinerà anche eventuali password WiFi salvate, connessioni VPN e qualsiasi APN personalizzato. Per procedere con l’aggiornamento delle impostazioni di rete andare in Impostazioni> Generali> Ripristina> Ripristina impostazioni di rete. Confermare la selezione e riavviare il dispositivo.

Migliorare la connessione dati e WiFi dello smartphone ultima modidfica: 2020-05-12T11:05:28+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi