Monitorare ed aumentare la produttivita sul lavoro grazie a RescueTime

RescueTime è uno strumento per monitorare l'attività lavorativa svolta al PC o sullo smartphone, limita gli sprechi di tempo ed aumenta la produttività

Per migliorare la produttività e non sprecare tempo inutilmente quando si è al lavoro, soprattutto per chi passa molte ore davanti al PC dell’ufficio o in casa, è buona norma utilizzare software che monitorano come si impiega il tempo nell’orario di lavoro. Soprattutto chi è abituato a lavorare da casa, sa bene come è estremante facile distrarsi nel comfort della propria abitazione e dedicare meno del tempo necessario al proprio lavoro senza nemmeno accorgersene. Questo ovviamente è una controindicazione che chi lavora in casa, oppure in ufficio, deve necessariamente tenere in considerazione per evitare di sprecare tempo inutilmente e diventare improduttivi.

Per monitorare al meglio le proprie sessioni di lavoro, ancora una volta ci viene incontro la tecnologia, grazie ad un’applicazione chiamata RescueTime, disponibile tramite interfaccia web ma anche in una comoda applicazione per smartphone Android, per chi si trova spesso fuori. Questo strumento in pratica lavora in background, segue tutte le mansioni che si svolgono mentre si è al PC o davanti al display di uno smartphone. Ad oggi questo strumento di monitoraggio della produttività è uno dei migliori disponibili, apprezzato particolarmente anche dalle aziende che vogliono controllare la produttività dei propri dipendenti durante l’orario di lavoro. Esiste sia la versione free che quella a pagamento (9 dollari al mese, oppure 72 dollari l’anno), in genere già con la versione gratuita si hanno a disposizione tutti gli strumenti di monitoraggio necessari, mentre per un’analisi più approfondita ci si può comunque rivolgere alla versione a pagamento.

Il software può tenere traccia delle attività sul computer, delle finestre attive, dei siti web visitati e dei programmi utilizzati in modo che gli utenti possano analizzare il modo in cui passano il tempo durante il giorno. Oltre alla sua funzione di monitoraggio del tempo, la versione premium dell’applicazione offre funzionalità avanzate come la misurazione di pause, telefonate e riunioni. Ci sono opzioni per visualizzare le informazioni estratte in dettaglio o tramite una panoramica riassuntiva. RescueTime può inoltre rappresentare graficamente i dati derivati ​​dal monitoraggio giornaliero in modo che gli utenti possano valutare e segnalare la produttività dei singoli o di gruppo. RescueTime dispone di promemoria sullo schermo e di una funzione di blocco di un sito web, in modo da poter aiutare gli utenti a mantenere la concentrazione sulle attività che devono completare. C’è comunque un’opzione per mettere in pausa o chiudere il monitoraggio.

Panoramica delle funzioni di RescueTime

Le funzionalità di tracciamento delle attività di RescueTime forniscono un quadro accurato di come una persona o una squadra lavora quotidianamente. RescueTime può monitorare l’esatta quantità di tempo trascorso in un’applicazione, in un sito web e persino in un documento specifico. A loro volta, gli utenti possono capire le loro abitudini lavorative, valutare come possono essere più efficienti e proporre piani d’azione per migliorare i flussi di lavoro. I gruppi che utilizzano RescueTime possono misurare le attività di ciascun membro del team. In questo modo, i leader di progetto possono scoprire se una persona è inattiva al lavoro e non contribuisce tanto quanto gli altri.

Poiché RescueTime è un’app di gestione del tempo, non si limita a registrare semplicemente il tempo trascorso in programmi o pagine web. Il software ha anche strumenti per aiutare gli utenti a rimanere concentrati sui loro risultati finali, come le proprietà di definizione degli obiettivi e gli attributi di tracciamento delle attività. Gli utenti possono impostare allarmi per le attività in modo che possano sapere se un’attività specifica sta consumando più tempo di quanto inizialmente previsto.

Allo stesso tempo, ci sono anche avvisi per indicare se un’attività è stata completata o se un obiettivo giornaliero è stato raggiunto. RescueTime è abbastanza flessibile da fornire diverse forme di dati, dai report dettagliati al minuto fino ai riepiloghi sintetici. Le attività possono essere classificate in modo tale che ciascun progetto sia personalizzato. Le attività offline come riunioni e telefonate possono anche essere prese in considerazione separatamente nei report. In questo modo i livelli di produttività possono essere monitorati e migliorati.

Monitorare ed aumentare la produttivita sul lavoro grazie a RescueTime ultima modidfica: 2018-03-14T18:45:44+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi