Oculus Rift: videogames da realtà virtuale

Oculus Rift è un visore che permette di giocare a numerosi titoli immedesimandoci nel personaggio, portando così la realtà virtuale dei videogames ai massimi livelli

La realtà virtuale è un obbiettivo che l’ uomo ha sempre cercato di raggiungere fin dagli anni 60 con la creazione di Sensorama, creato addirittura prima dei primi computer domestici. Purtroppo la tecnologia all’epoca non era abbastanza matura, per cui nel corso degli anni si è tentato di perfezionare il tutto e di migliorare la tecnica impiegata inizialmente, ma nessuno è mai riuscito a rendere la realtà virtuale simile alla vera realtà, neanche la Nintendo, che ci provò nel 1995 con il Virtual Boy. Dopo il fallimento di questo tentativo, la realtà virtuale venne messa completamente di lato, pur rimanendo nei cuori, nella mente e nell’immaginario collettivo di molti. Adesso invece le cose sono drasticamente cambiate, infatti la tecnologia è abbastanza matura da permettere la creazione di scenari fotorealistici, di emulare la fisica degli oggetti alla perfezione e tanto altro ancora.

Oculus RiftA questo abbiniamo il fatto di avere in nostro possesso una tecnologia essenziale a tale scopo, tecnologia già integrata da tempo sui nostri smartphone, ci riferiamo al giroscopio, che ci permette di girare lo smartphone in qualsiasi posizione e di orientare il display in orizzontale o in verticale in base alle circostanze, ma che sul dispositivo di cui parliamo servirà a permetterci di girare la testa, con il quale potremo osservare perfettamente tutto quello che ci sta attorno, come se fossimo veramente all’interno del videogioco da noi utilizzato al momento. Il dispositivo di cui parliamo è Oculus Rift, creato dalla Oculus VR, società creata in seguito al successo ottenuto su Kickstarter, sito in cui è stato finanziato il dispositivo dagli utenti di tutto il mondo.

Oculus Rift realta virtualeIl primo prototipo usava uno schermo da 5,6 pollici ma dopo la campagna avvenuta con successo su Kickstarter, hanno deciso di passare a uno schermo da 7 pollici. Lo schermo LCD ha una profondità di colore di 24 bit per pixel ed è abilitato alla stereoscopia 3D. A tutti gli utenti che avevano inviato più di 100$ su Kickstarter, è stato spedito un visore nella versione per Developer Kit, con cui gli utenti più esperti potevano sbizzarrirsi cercando di creare un utilità al visore o adattarlo ai giochi da loro creati.

Il campo di visione della versione developer kit era di oltre 90 gradi in orizzontale (110 gradi di diagonale), che è più del doppio rispetto agli altri dispositivi in competizione. La risoluzione era di 1280×800 (16:10 aspect ratio), che porta 640×800 per occhio (4:5 aspect ratio). La risoluzione in seguito è stata aumentata a 1920×1080, ed è stata presentata all’ E3 2013 a Los Angeles. Tale risoluzione verrà mantenuta anche per la versione commerciale, di cui però non si sa ancora la data di rilascio. Esiste una lista di videogiochi compatibili col dispositivo tra i quali: Doom 4, Half-Life 2, Minecraft, Racer, Team Fortress 2 e Wicked Paradise. Alcuni sviluppatori indipendenti però hanno creato dei driver per l’ Oculus Rift che permette di utilizzare il dispositivo anche con altri giochi che non vengono riconosciuti ufficialmente dagli sviluppatori, ma che funzionano perfettamente, come Mirror Edge, The Elder Scrolls: Skyrim, Roller Coaster Tycoon e tanti altri.

Oculus Rift: videogames da realtà virtuale ultima modidfica: 2013-08-10T12:22:20+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi