Phablet top di gamma a confronto

I migliori phablet top di gamma in commercio per caratteristiche tecniche e convenienza, equipaggiati con Android, Windows Phone e iOS

Nel vasto mercato degli smartphone c’è una categoria di terminali che sta guadagnando sempre più terreno, quello dei phablet, gli smartphone con schermi da dimensioni generose di almeno 5.3 pollici che da qualche tempo sembrano diventati i nuovi veri top di gamma, spingendo anche tutti gli altri ad aumentare le dimensioni dei display per sostenere il confronto. Ne abbiamo messi quattro a paragone, i quattro migliori nonché i più famosi. Ecco a nostro avviso i migliori phablet top di gamma a confronto con la loro scheda tecnica.

Samsung Galaxy Note 4

Partiamo con il phablet top di gamma per eccellenza, per primi sono stati proprio i Galaxy Note di Samsung ad avventurarsi nel mondo degli smartphone che tendevano al tablet, e il risultato è stato un successo clamoroso e una vittoria anche d’immagine su Apple, costretta per la prima volta all’inseguimento con un proprio phablet. Ma andiamo a ricapitolare le caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Note 4:

  • Display Super AMOLED da 5.7 pollici con 515 ppi di densità per pixel e Gorilla Glass 4
  • CPU Qualcomm Snapdragon 805 quad core a 2.7 GHz e GPU Adreno 420
  • RAM da 3 GB e Memoria da 32 GB espandibile con Micro SD
  • Fotocamera posteriore da 16 MP e anteriore da 3.7 MP
  • Connettività 4G – LTE
  • Batteria da 3220 mAh

Caratteristiche eccellenti, potenza e qualità praticamente in ogni settore che si uniscono poi allo schermo con digitalizzatore attivo e la possibilità di usare il Samsung Galaxy Note 4 con la S-Pen come strumento perfetto per prendere appunti e note. Il prezzo del Galaxy Note 4 di circa 550€ non è basso, ma in linea con gli altri phablet top di gamma presenti sul mercato.

Phablet top di gamma Note 4

Apple iPhone 6 Plus

Come detto anche Apple, dopo il successo della serie Note, ha deciso di abbandonare gli schermi di piccole dimensioni per proporre un phablet top di gamma con display dalla diagonale generosa e con tutta l’esperienza e la tecnologia Apple incorporato. Andiamo a leggere le caratteristiche di questo phablet top di gamma prodotto da Apple:

  • Display IPS LCD da 5.5 pollici con 401 ppi di densità per pixel e Scratch-Resistant Glass
  • CPU Apple A8 dual core a 1.4 GHz
  • RAM da 1 GB e memoria da 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 8 MP e anteriore da 1.2 MP
  • Connettività 4G – LTE
  • Batteria da 2915 mAh

Apple iPhone 6 Plus è un ottimo phablet top di gamma, con ottime caratteristiche ma, a dirla tutta, inferiori quasi in modo netto a quelle del Galaxy Note 4, seppur ricordiamo come l’ottimizzazione Apple riesca a fare miracoli in termini di potenza. Il prezzo superiore ai 700€ non è proprio un prezzo a buon mercato, ma come ogni prodotto Apple non c’è da stupirsi in questo.

Samsung Galaxy Note Edge

Come il Note 4 ma con la rivoluzione dello schermo curvo che tanto successo sta avendo anche sul nuovo S6 versione Edge. Le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Note Edge sono da vero top di gamma:

  • Display Super AMOLED da 5.6 pollici con 524 ppi di densità per pixel e Gorilla Glass 3
  • CPU Qualcomm Snapdragon 805 quad core a 2.7 GHz e GPU Adreno 420
  • RAM da 3 GB e memoria da 64 GB espandibile con Micro SD
  • Fotocamera posteriore da 16 MP e anteriore da 3.7 MP
  • Connettività 4G – LTE
  • Batteria da 3000 mAh

Qualche piccola differenza, soprattutto dal punto di vista dello schermo, ed un prezzo che difficilmente scende sotto i 700€. Ottimo phablet top di gamma questo Galaxy Note Edge, ma probabilmente non così migliore rispetto al Galaxy Note 4, se non per la caratteristica dello schermo curvo, che può piacere così come lasciare indifferenti.

Nokia Lumia 1320

Non manca anche un phablet top di gamma con Windows Phone per chiudere questa breve lista. Anche Microsoft ha pensato ad un phablet per il pubblico che ama gli schermi grandi e ha immesso sul mercato questo Lumia 1320, le cui caratteristiche tecniche sono le seguenti:

  • Display IPS LCD da 6 pollici con 245 ppi di densità per pixel e Gorilla Glass 3
  • CPU Qualcomm Snapdragon S4 dual core a 1.7 GHz
  • RAM da 1 GB e Memoria da 8 GB espandibile con micro SD
  • Fotocamera posteriore da 5 MP
  • Connettività 4G – LTE
  • Batteria da 3400 mAh

Non parliamo di un assoluto phablet top di gamma come i Note di Samsung, ma di un ottimo phablet che rientra in questa classifica anche per il suo costo di circa 200€ che lo rende il più accessibile fra i tanti della sua categoria, fermo restando che stiamo parlando di un phablet più che buono.

Phablet top di gamma a confronto ultima modidfica: 2015-06-30T11:53:38+00:00 da Gianluca
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi