Ricalibrare la batteria di uno smartphone Android

Ecco come ricalibrare la batteria su uno smartphone Android in modo che possa riconoscere correttamente la percentuale di carica

La batteria del telefono si degrada nel tempo e di conseguenza anche la calibrazione della batteria con il sistema operativo. Con il tempo può succedere infatti che l’effettiva potenza disponibile nella batteria dello smartphone sia inferiore a quella indicata dal sistema Android. In questo caso accade che il telefono si spegne all’improvviso quando la batteria risulta ancora carica e non a zero.

Per far leggere di nuovo correttamente la potenza restante della batteria ad Android occorre ricalibrare la batteria dello smartphone. Di seguito viene illustrato il procedimento corretto per calibrare la batteria su Android. Prima di calibrare la batteria, bisogna innanzitutto verificare se questa sia ancora in buone condizioni ed in grado di assolvere il suo compito. Il modo migliore per verificare le condizioni della batteria è quella di ispezionarla visivamente.

Quindi rimuovere il coperchio posteriore dello smartphone e verificare che la batteria non presenti rigonfiamenti e perdite di liquido. Se la batteria è gonfia occorre sostituirla il prima possibile perchè potrebbe essere pericoloso continuare a ricaricarla oltre ad essere completamente inutile procedere ad una eventuale calibrazione.

Come calibrare una batteria su Android

Il processo di calibrazione della batteria del telefono richiede innanzitutto una scarica completa. Questo è un passaggio necessario per iniziare la calibrazione della batteria su Android. Nell’utilizzo quotidiano questa pratica è però nociva per la batteria stessa, quindi è bene non scaricare mai completante la batteria prima di ricaricarla.

Quindi dopo aver scaricato completamente lo smartphone, portando a zero la carica della batteria, il dispositivo dovrebbe spegnersi da solo. A questo punto procedere come segue:

  • Accendere di nuovo il telefono e spegnerlo di nuovo finché non si riaccende più.
  • Collegare il telefono a un caricabatterie e tenerlo collegato finché l’indicatore del livello della batteria arriva al 100%.
  • Rimuovere il caricabatterie e accendere il telefono. A questo punto, l’indicatore della batteria potrebbe indicare una percentuale di carica inferiore. Se ciò accade, ricollegare il caricabatterie con il telefono acceso.
  • Una volta raggiunto il 100%, scollegare il caricabatterie, quindi riavviare il telefono.
  • Ripetere il ​​​​processo fino a quando il telefono non mostra la carica del 100% dopo il riavvio.
  • A questo punto scaricare la batteria completamente ancora una volta finché non si spegne completamente il dispositivo.
  • Ricaricare di nuovo il telefono al 100% da spento.
  • Una volta riacceso Android dovrebbe riconoscere la carica massima della batteria.

 

Ricalibrare la batteria di uno smartphone Android ultima modidfica: 2021-08-02T16:15:07+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi