Riparare un sensore di impronte digitali non funzionante

Come riparare un sensore di impronte digitali non funzionante, le possibili cause hardware e software e le soluzioni per sbloccarlo

Il sensore di impronte digitali è una funzionalità ormai molto diffusa tra le caratteristiche degli smartphone odierni anche di classe economica, non solo quindi sui dispositivi top di gamma. Uno sensore di impronte digitali serve principalmente per sbloccare il telefono e protegge il dispositivo da accessi non autorizzati. Molto spesso viene utilizzato anche come opzione per proteggere l’accesso a determinate applicazioni oppure per accedere ad account che custodiscono dati personali sensibili come quelli finanziari.

La funzionalità di sblocco tramite sensore di impronte digitali è molto utile e velocizza l’accesso senza richiedere specifici codici PIN perchè identifica in modo univoco l’utente grazie all’impronta del dito. Vista la sua comodità d’uso, alcuni produttori lo utilizzano anche come semplice comando touch per navigare su internet o sfogliare le foto della galleria ad esempio.

Non c’è dubbio quindi che il sensore di impronte digitali sia sempre più utilizzato ed apprezzato, perchè oltre a svolgere funzioni di accesso in sicurezza, permette anche un uso aggiuntivo come semplice tasto touch. Sfortunatamente sono molti i casi di malfunzionamento del sensore di impronte digitali riscontrati dagli utenti, basta andare sui forum del settore per scoprire innumerevoli problematiche legate al funzionamento del sensore di impronte digitali.

Purtroppo scoprire le cause che determinano questo malfunzionamento non è sempre semplice, una volta registrata la propria impronta infatti, può capitare da un momento all’altro che il sistema non la riconosca più oppure che la riconosca solamente in maniera discontinua. Vediamo allora di seguito quali possono essere le possibili cause di malfunzionamento del sensore di impronte digitali e come risolverle.

Sensore di impronte digitali non funzionante, possibili cause

Ecco una rapida lista delle principali cause che possono portare al malfunzionamento di un sensore di impronte digitali:

  • Problema software
  • Sporcizia e umidità
  • Danneggiamento hardware

Per verificare quale sia il problema occorre innanzitutto aggiornare il software del telefono. È possibile infatti che ci siano importanti aggiornamenti delle app che hanno causato il malfunzionamento del sensore del dispositivo. Procedere perciò con l’aggiornamento del sistema operativo e di eventuali app che fanno uso del sensore delle impronte digitali per verificare se il problema persiste. Se, al contrario, il dispositivo ha smesso di funzionare dopo un aggiornamento, tornare alla versione precedente del software.

Se il malfunzionamento del sensore delle impronte si è verificato dopo un upgrade di sistema, è possibile ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Questa procedura cancellerà irrimediabilmente tutte le impostazioni del telefono, i dati personali e le app installate riportandolo alle impostazioni iniziali, percui è importante effettuare prima un backup.

Un altra possibile causa di malfunzionamento del sensore di impronte digitali è la superficie sporca. In questo caso basta semplicemente inumidire con dell’alcool un batuffolo di cotone e strofinare con cura la superficie del sensore. Dopo averlo fatto asciugare si può provare ad utilizzare di nuovo il sensore. Un altra raccomandazione importante è quella di non usarlo con le mani bagnate o sporche. Se queste soluzioni non risolvono il problema si può provare a cancellare l’impronta registrata e a scannerizzarla nuovamente un’altra. Ecco come procedere:

  • Andare su “Impostazioni” -> “Impronta digitale”
  • In “Impronta digitale” cliccare sul cestino per cancellare l’impronta precedentemente salvata
  • Ora cliccare su “Aggiungi impronta digitale”
  • Completare di nuovo la procedura di registrazione della nuova impronta

Registrare un nuova impronta spesso risolve il problema nel caso in cui il sensore fatica a riconoscere la vecchia impronta. Spesso questo metodo è risolutivo quando il sensore funziona in maniera discontinua. Cancellando la vecchia impronta e registrandone una nuova, vengono sovrascritti tutti i vecchi parametri di sblocco con l’impronta. Se invece il sensore di impronte digitali continua a non funzionare e sono stati fatti tutti gli aggiornamenti software, si può provare con un hard reset portando il dispositivo alle impostazioni di fabbrica (ricordarsi di fare prima un backup dei dati). Se anche quest’ultima opzione fallisce, è probabile che l’hardware del sensore sia guasto e va allora cambiato in assistenza.

Riparare un sensore di impronte digitali non funzionante ultima modidfica: 2021-06-05T17:33:59+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi