Risolvere l’errore Google Play Services su Android

Tutte le soluzioni per correggere il messaggio di errore di Google Play Services arrestato su device Android. Ecco una guida per procedere passo passo

Il programma Google Play Services è stato arrestato. Può capitare che durante l’uso dello smartphone compaiano questi messaggi di errore, come quello appunto del Google Play Services che è stato interrotto. Questi messaggi possono lasciare gli utenti più inesperti nel panico perchè continuano a comparire sul display finché l’errore non viene sistemato dall’utente. E’ proprio con questa guida che vogliamo offrire diverse soluzioni per risolvere il messaggio di errore del Google Play Services arrestato. Esistono diversi motivi percui l’errore viene visualizzato e affronteremo diversi metodi per provare a risolvere il problema. La causa di questo errore non è molto chiara ma di solito si verifica quando si apportano modifiche alle impostazioni del sistema operativo Android e questo lo può fare sia l’utente ma anche le comuni applicazioni che vengono installate sullo smartphone. E’ possibile provare questi passaggi in sequenza e, a seconda da cosa è dovuto l’errore, si può provare a risolvere il problema con una di queste correzioni.

Svuotare la cache dei servizi di Google Play

Una delle soluzioni consiste nello svuotare la cache dei servizi di Google Play. Per farlo occorre seguire i passaggi seguenti:

  1. Andare nelle Impostazioni dello smartphone Android.
  2. Toccare “Applicazioni” o “Gestione applicazioni” (il nome potrebbe essere diverso da dispositivo a dispositivo).
  3. In “Gestione applicazioni”, compariranno varie Tabs che suddividono le applicazioni installate in abilitate, disabilitate, in esecuzione, tutte le app, ecc. Toccare la voce “Tutte le app”.
  4. Trovare l’app “Google Play Services”. Le app sono elencate in ordine alfabetico, quindi si può semplicemente scorrere fino a “G”, individuare “Google Play Services” e toccarlo.
  5. Dopo aver aperto l’app Google Play Services, dovresti visualizzare un’opzione “Svuota cache” per svuotare la cache dell’app. In alternativa potrebbe esserci l’opzione “Archiviazione”, sotto la quale si trova “Cancella cache”.
  6. Dopo aver svuotato la cache occorre riavviare il dispositivo. Nella maggior parte dei casi il problema è stato risolto. Se però continua a comparire l’errore di Google Play Services esistono altre soluzioni.

Ripristinare le preferenze dell’app

Se si continuano a visualizzare interruzioni dei servizi Google Play bisogna provare a ripristinare le preferenze dell’app. Per fare ciò bisogna procedere come di seguito:

  1. Andare in “Gestione applicazioni”.
  2. Toccare l’opzione “Ripristina le preferenze dell’app”. Potrebbe essere in alto a destra, in basso o in qualsiasi punto della pagina, a seconda del telefono che si sta utilizzando.
  3. Fare tap su “Ripristina preferenze app”, quindi riavviare il telefono Android. Questo è un altro modo per provare a risolvere l’errore del programma Google Play Services.

Rimuovere e aggiungere nuovamente l’account Google

Se si riscontrano ancora errori si può provare a rimuovere ed aggiungere nuovamente l’account Google. Ecco come rimuovere l’account Google su Android:

  1. Andare nelle Impostazioni del dispositivo Android.
  2. Tappare su “Account” o “Gestione account” a seconda del device utilizzato.
  3. Vengono visualizzati tutti gli account a cui lo smartphone ha accesso, come Facebook, WhatsApp, Google e cosi via. Toccare su l’account Google.
  4. Tappare sul simbolo di 3 punti nell’angolo in alto a destra del dispositivo. Andare su “Rimuovi account” nelle opzioni a discesa.

Questo procedimento cancellerà l’account Google dal dispositivo. Una volta eseguita questa operazione, occorrerà aggiungerlo nuovamente al dispositivo Android procedendo come segue:

  1. Tap su Impostazioni e poi su “Account”.
  2. Tap su “Aggiungi account” e poi selezionare “Account Google”.
  3. Inserire l’indirizzo Gmail e seguire le istruzioni su schermo per aggiungere di nuovo il proprio account Google al dispositivo. Se anche seguendo questo procedimento il problema resta, provare con la soluzione successiva.

Reinstallare i servizi di Google Play

Google Play Services è una parte fondamentale del dispositivo Android percui non è possibile rimuoverlo completamente. Tuttavia è possibile disinstallare gli aggiornamenti e reinstallarli di nuovo per essere sicuri di avere la versione più recente di Google Play. Ecco come procedere:

  1. Andare su Impostazioni> Sicurezza e toccare “Amministratori dispositivo”.
  2. Disattivare Google Play Services.
  3. Tap su Impostazioni e poi su “Gestione Applicazioni”.
  4. In “Gestione applicazioni” andare su “Tutte le app” e cercare la voce Google Play Services. Tap su Google Play Services e poi sull’opzione “Disinstalla aggiornamenti”. Fatto ciò i servizi di Google Play sono arrestati.
  5. Utilizzando qualsiasi app che richiede Google Play Services, essa identificherà automaticamente l’assenza di Play Services e chiederà di installarla.
  6. Reinstallare la versione più recente di Google Play Services, si può attivare la gestione del dispositivo Android andando in Impostazioni> Sicurezza> Amministratori dispositivo.
  7. Riavviare il dispositivo in modo che tutte le modifiche siano effettive. Molto probabilmente l’errore del Google Play Services interrotto potrebbe essere definitivamente risolto. In caso negativo c’è ancora un’altra soluzione.

Svuotare la cache di Google Services Framework

Google Play Services si basa su Google Services Framework per funzionare correttamente. Google Services Framework è un’app di sistema che memorizza le informazioni e garantisce che il telefono sia sincronizzato con i server di Google per lo scambio regolare di dati. Se qualcosa va storto con queste Framework, Google Play Services potrebbe smettere di funzionare o continuare a bloccarsi frequentemente. Per sistemare le cose procedere come segue:

  1. Andare su Impostazioni e toccare “Gestione applicazioni”.
  2. Tap sulla scheda “Tutte le app” in cui sono visualizzate tutte le applicazioni. Cercare Google Services Framework.
  3. Tap su “Google Services Framework” poi su “Forza l’arresto”.
  4. Tap su “Cancella cache” per svuotare la cache memorizzata per quest’app di sistema.
  5. Riavviare il dispositivo per essere sicuri che le modifiche siano effettivamente salvate sul dispositivo.

Le soluzioni proposte precedentemente funzionano per tutti gli smartphone di qualsiasi marca purché abbiano sistema operativo Android. L’errore può verificarsi su qualsiasi versione di Android tra cui Lollipop, Marshmallow, Nougat e anche su l’ultimo Android Oreo. Seguendo questa guida si dovrebbe essere in grado di risolvere il problema del Google Play Services arrestato. Tuttavia se nessuna di queste soluzioni funziona, consigliamo di procedere con il ripristino delle condizioni di fabbrica dello smartphone. Questa deve essere solo l’ultima soluzione dato che il procedimento formatta completamente lo smartphone e lo riporta alle condizioni di quando è stato acquistato, cancellando tutte le app installate, i dati e le impostazioni personali dell’utente.

Risolvere l’errore Google Play Services su Android ultima modidfica: 2018-01-20T15:28:02+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi