Steve Jobs presenta il nuovo iPad 2, la Mela continua a splendere

Steve Jobs presenta il nuovo iPad 2, la Mela continua a splendere. Caratteristiche tecniche dell' iPad 2.

E’ stato presentato finalmente il nuovo iPad 2 a sorpresa (viste le precarie condizioni di salute) dal fondatore di Apple, Steve Jobs, apparso sul palco dello Yerba Buena Center di San Francisco in discreta forma per presentare al pubblico e alla stampa di tutto il mondo, l’attesissimo tablet di seconda generazione. ”Ci abbiamo lavorato tanto e non volevo perdermi il lancio di questo prodotto”, ha detto Jobs che è stato accolto con un’ovazione quasi commovente dal pubblico dell’evento. Jobs ha definito l’iPad ”Il prodotto di consumo di maggior successo mai lanciato”. “Mentre gli altri stanno ancora cercando di copiare l’iPad di prima generazione, noi presentiamo l’iPad 2, che alza ancora di più l’asticella della competizione e probabilmente li costringerà a rivedere i loro piani”. E la ragione è dalla sua parte: si parla di un mercato in continua espansione in cui tutte le grandi Case (le copycat, “copioni” come le ha definite Jobs, che si è divertito ha punzecchiare la concorrenza) stanno arrancando dietro Apple, ben 15 milioni di iPad sono stati venduti fin ora, 65 mila app sviluppate appositamente per iPad. “Giochi fantastici, un sacco di applicazioni per i mercati business. Le cose che fa la gente qui sono sorprendenti” dichiara Jobs. Anche dal punto di vista dell’utente l’interesse verso il tablet è spesso giustificato: a fronte di un utilizzo tipico che comprenda la navigazione Internet, la posta elettronica, Facebook, Youtube, videogiochi e multimedia (musica, foto e video), il tablet ha il vantaggio di essere più pratico. Inoltre i tablet sono estremamente portatili e con maggiore autonomia (si parla di 10 ore per iPad 2) rispetto ai classici notebook, più facili da utilizzare e ricchi di applicazioni scaricabili anche gratuitamente.

iPad 2iPad front“La tecnologia non è abbastanza, questo è nel DNA di Apple. E’ la tecnologia che si sposa con l’arte. E da nessun’altra parte è più vero che nei prodotti post-PC. I nostri concorrenti guardano a questo come se fosse il prossimo mercato PC. Non è il giusto approccio. Si tratta di dispositivi post-PC che devono essere più facili da usare rispetto ad un PC, più intuitivi. Hardware e software devono intrecciarsi di più rispetto a quanto facciano su un PC. E noi pensiamo di essere sulla strada giusta”. Ma veniamo alle novità del nuovo Apple iPad 2, davvero un sistema portatile di tutto rispetto: in primo luogo il processore, il nuovissimo A5, un dual core da 1 GHz con prestazioni doppie rispetto al predecessore e addirittura nove volte superiori nella grafica 3D; due fotocamere, una posteriore in grado di registrare anche video da 720p a 30 fps e quella frontale VGA che consente anche di scattarsi degli autoritratti con PhotoBooth.

iPad backInvariato il display multitouch: retroilluminato a LED da 9,7 pollici, risoluzione di 1024×768 pixel con una densità di 132 pixel per pollice. Tra le altre funzioni dell’iPad 2 troviamo un giroscopio integrato, supporto HSUPA, e HDMI Video Mirroring che consente il mirroring dello schermo dell’iPad su un televisore HDTV con un adattatore opzionale. Lo spessore complessivo dell’apparecchio è stato ridotto del 33%: si parla quindi di 8,8 mm di profondità, inoltre iPad 2 è anche leggermente più leggero. Il peso passa infatti dai 680 grammi della prima generazione a 601 grammi circa di questo secondo modello. Importanti novità anche per quanto riguarda il software. iPad 2 monta iOS 4.3, caratterizzato da un nuovo motore Javascript (Nitro) che promette di essere fino a due volte più veloce di quello attualmente in uso. La disponibilità della cam frontale fa sì che sia ora possibile svolgere videoconferenze: iPad 2 è compatibile con FaceTime e può connettersi anche con iPhone 4.

 

C’è poi la possibilità di accedere in streaming wireless a musica, foto e video archiviati in iTunes sul computer, e sfruttare AirPlay in maniera ancora più flessibile per trasmettere contenuti a Apple TV. L’altra novità principale di iOS 4.3 è chiamata Personal hotspot e consente di condividere la connessione 3G via Wi-Fi con altri apparecchi limitrofi. Apple ha riconfermato l’intenzione di non voler divulgare apertamente quanta memoria RAM sia presente sull’apparecchio. Si presume comunque che si stia parlando nuovamente di 256 MB, così come constatato su iPad 1. Per quanto riguarda le nuove App, è stata offerta una dimostrazione del software per l’editing video iMovie e del programma per creare musica GarageBand, entrambi acquistabili da App Store per 4,99 $ l’uno. Il nuovo iPad 2 sarà disponibile in due colorazioni, nero e bianco e sarà in vendita anche la custodia Smart Cover, disponibile in 10 diversi colori e fatta di poliuretano o cuoio finissimo.

iPad coversPrezzi della custodia: 39 dollari per la versione in poliuretano e 69 per quella in cuoio. La Smart Cover ha una funzione molto particolare: in pratica attiva automaticamente l’iPad 2 quando viene aperta, lo mette in standby quando la si chiude. Inoltre ha un rivestimento interno in morbida microfibra per aiutare a mantenere pulito il display e si può piegare diventando una base comoda per scrivere o guardare video. La versione RED della Smart Cover ha anche un intento benefico: infatti sosterrà il Global Fund nella lotta all’HIV/AIDS in Africa. I tagli disponibili saranno i soliti tre: 16 GB di spazio per l’archiviazione oppure 32 GB o 64 GB. Tutti e tre potranno essere acquistati in versione Wi-Fi oppure con Wi-Fi+3G (niente LTE/4G, a quanto pare). iPad 2 sarà disponibile nel nostro Paese a partire dal 25 Marzo (l’11 Marzo negli States). Al momento la vecchia versione di iPad risulta scontata di circa 100 euro. Sotto lo schema con i prezzi di tutte le versioni del nuovo iPad 2 e la ragistrazione della presentazione ufficiale fatta da Steve Jobs. Maggiori informazioni ovviamente sul sito Apple.

prezzi iPad 2

Steve Jobs presenta il nuovo iPad 2, la Mela continua a splendere ultima modidfica: 2011-05-06T09:14:31+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi