Android Auto, come si usa e come funziona

Android Auto migliora l'usabilità di uno smartphone durante la guida ed è anche in grado di interfacciarsi con le autoradio delle vetture compatibili

Android Auto è un’app che funziona sulla maggior parte dei telefoni Android, ma non fa molto da sola. E’ in sostanza un modo alternativo per usare le funzionalità di Android durante la guida. Il display è progettato per essere più semplice da leggere a prima vista e i controlli vocali sono integrati al Google Assistant. Mentre Android Auto è in grado di funzionare come app stand alone, è anche progettato per essere integrato alle comuni radio per auto touchscreen. Quando viene collegato uno smartphone con Android Auto ad una di queste radio compatibili, l’app è in grado di interfacciarsi con il display della radio e integrarsi con tutte le sue funzioni e con gli eventuali controlli, compresi quelli al volante.

Cosa può fare Android Auto?

Android Auto può fare praticamente tutto ciò che un telefono Android può fare da solo, ma ottimizzato e messo a punto per un’impostazione automobilistica. L’idea di base è che armeggiare con un telefono durante la guida sia difficile e intrinsecamente pericoloso, Android Auto aiuta proprio a risolvere alcuni di questi problemi. Le tre funzioni principali di Android Auto sono indicazioni stradali passo-passo, chiamate in vivavoce e un lettore audio, ma il sistema può essere personalizzato con altre funzioni. Ad esempio, le indicazioni passo-passo in Android Auto sono gestite da Google Maps, ma l’integrazione con Waze è supportata. Il lettore audio in Android Auto è anche molto flessibile. Mentre l’impostazione predefinita di riproduzione è da Google Play Music, si può ascoltare la libreria locale di brani presente sul telefono o eventualmente usare Google Play Music Unlimited.

L’app supporta anche l’integrazione con servizi come Pandora e Spotify, podcatcher come Pocket Casts e molti altri servizi. Android Auto include anche una scheda meteo integrata per mostrare le condizioni meteorologiche nella posizione corrente, che è molto utile per lunghi viaggi, l’integrazione con il dialer del telefono e supporta altre app di chat e voce come Skype. Quando si riceve un messaggio di testo o un messaggio tramite un’app come Skype, Android Auto è in grado di leggerlo ad alta voce in modo da non dover distogliere lo sguardo dalla strada.

   

Come si usa Android Auto?

Si può utilizzare Android Auto sul telefono o su un’autoradio compatibile. Esistono due modi diversi di utilizzare Android Auto: in maniera indipendente sul telefono o in accoppiata con un sistema di autoradio o di intrattenimento multimediale compatibile. Entrambi i metodi forniscono un’utilità simile, ma l’integrazione di Android Auto con un’autoradio touchscreen compatibile è ovviamente l’esperienza migliore. Quando si utilizza Android Auto da solo su un telefono, sono disponibili diverse opzioni. Tra queste la possibilità di attivare automaticamente Android Auto quando si sale in auto, ciò consente di accedere alle chiamate in vivavoce, poiché il telefono passa automaticamente al vivavoce quando si effettua o si riceve una chiamata. Per un maggior grado di integrazione, il telefono può essere abbinato a qualsiasi autoradio Bluetooth o collegato alla radio tramite un cavo aux, un trasmettitore FM o qualsiasi altro metodo simile.

Questo tipo di connessione consente la riproduzione audio sull’impianto della vettura. L’altro modo di utilizzare Android Auto è quello di collegare un telefono compatibile a un autoradio o un sistema di infotainment compatibile. Ciò si ottiene eseguendo Android Auto sul telefono e quindi collegandolo a un veicolo compatibile tramite USB o Bluetooth. In questo modo viene replicato il display del telefono, in modo leggermente modificato, sul display della radio. Tutte le informazioni normalmente visualizzate sul telefono possono essere visualizzate sul display della radio. Poiché i touchscreen delle autoradio sono in genere molto più grandi degli schermi del telefono, questo rende molto più facile dare un’occhiata alle indicazioni stradali, o saltare al brano successivo in una playlist di Spotify, rispetto al normale telefono.

Come collegare il telefono ad Android Auto

Connettere un telefono alla radio o al sistema di infotainment in un’auto con Android Auto è facile, ma occorre verificare un paio di cose prima. Innanzitutto, il telefono deve essere aggiornato almeno ad Android 5.0 Lollipop o Android Auto non funzionerà. Il telefono deve anche avere Android Auto installato e il sistema di autoradio o di infotainment deve essere compatibile con Android Auto. Se tutte queste cose sono state controllate, la connessione di un telefono ad Android Auto è un processo piuttosto semplice:

  • Assicurarsi di avere una connessione ad internet stabile.
  • Accendere il veicolo.
  • Accendere il telefono.
  • Collegare il telefono al veicolo tramite un cavo USB.
  • Esaminare e accettare l’avviso di sicurezza e i termini e le condizioni per l’utilizzo di Android Auto.
  • Seguire le istruzioni sullo schermo del telefono.
  • Selezionare l’app Android Auto sul display dell’autoradio o del sistema di infotainment e seguire le istruzioni visualizzate.
  • E’ possibile scegliere di accoppiare il telefono anche tramite Bluetooth.

Utilizzo di Google Assistant con Android Auto

Google Assistant funziona anche tramite Android Auto, esso è direttamente integrato con Android Auto, il che significa che è possibile accedere a tutte le stesse informazioni senza dover uscire dall’app. Ad esempio, se si richiedono le stazioni di servizio nelle vicinanze, Google Assistant visualizzerà una mappa delle stazioni di servizio nelle vicinanze senza chiudere Android Auto. Se si sta già visualizzando un percorso, mostrerà in modo specifico le stazioni di servizio lungo tale percorso.

Utilizzo delle app con Android Auto

Ci sono un sacco di app che sono progettate per interfacciarsi bene con Android Auto. Oltre alle funzionalità di base introdotte direttamente in Android Auto, esso supporta anche altre app. Il supporto è limitato e la maggior parte delle app Android non soddisfa le linee guida rigorose di Google per la compatibilità con Android Auto, ma comunque ci sono diverse app di intrattenimento, informazione e comunicazione supportate. Per utilizzare un’app con Android Auto, occorre prima scaricarla e installarla. Poiché Android Auto cambia il modo in cui le cose vengono visualizzate sul tuo telefono, non c’è nulla di aggiuntivo da installare. Alcune app, come Amazon Music e Pandora, funzionano indipendentemente dal fatto che il telefono sia collegato o meno a un’autoradio compatibile. È possibile accedere a queste app toccando l’icona della cuffia due volte e selezionando l’app desiderata. Altre app, come Waze, funzionano solo quando il display del telefono è collegato ad un display di un’autoradio compatibile.

Dispositivi supportati da Android Auto

Android Auto funziona con la maggior parte dei telefoni Android. Il requisito principale è che il telefono debba avere Android 5.0 Lollipop o successivo. Questo copre oltre il 90% dei dispositivi Android. Nonostante Android Auto funziona correttamente già su Lollipop, Google consiglia Android 6.0 Marshmallow per prestazioni migliori. C’è comunque da dire che le funzionalità di ogni telefono influenzano anche il modo in cui funziona Android Auto. Ad esempio, se un telefono è già lento e non risponde, è improbabile che esegua Android Auto molto bene anche se è installata una versione appropriata di Android.

Su quali veicoli funziona Android Auto?

La compatibilità con Android Auto è disponibile dalla maggior parte delle case automobilistiche e da numerosi produttori di autoradio aftermarket. L’elenco cresce e cambia per ogni nuovo modello, ma Chevrolet, Honda, Kia, Mercedes, Volkswagen, Volvo e altri produttori offrono tutti l’integrazione di Android Auto in alcuni o tutti i loro veicoli. Sul lato aftermarket, le unità principali compatibili con Android Auto sono disponibili da produttori come Kenwood, Panasonic, Pioneer e Sony. Google mantiene un elenco completo di veicoli compatibili con Android Auto, inclusi i modelli attuali e quelli in uscita.

Android Auto, come si usa e come funziona ultima modidfica: 2018-05-26T10:17:52+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi