Cancellare un telefono Android da remoto

Come cancellare da remoto tutti i dati personali da uno smartphone Android qualora il dispositivo venga perso o rubato da un malintenzionato

Se si perde lo smartphone o questo viene rubato e ritrovato in seguito da un malintenzionato, c’è la possibilità che tutti i dati personali memorizzati sul dispositivo siano in grande pericolo. Infatti non è particolarmente difficile accedere a messaggi, file multimediali e app salvate sullo smartphone che contengano informazioni personali sensibili. Vediamo in questo articolo come accedere al proprio dispositivo Android da remoto e come proteggerlo da malintenzionati nel caso in cui venga perso o rubato.

Cancellare uno smartphone Android da remoto utilizzando Google Trova il mio dispositivo

E’ importante essere preparati in anticipo qualora lo smartphone venga perso o rubato per poter localizzare il dispositivo ed eventualmente cancellarne il contenuto da remoto. Per queste funzionalità ci viene in aiuto Google con Trova il mio dispositivo. Trova il mio dispositivo è un’app gratuita che consente di proteggere i dati personali sullo smartphone da remoto, localizzare il telefono nel caso venga smarrito, ed eventualmente contattare la persona che lo trova.

Una volta scaricata l’app e sincronizzata con il dispositivo Android, aprirla e fornire tutte le autorizzazioni per consentire a Trova il mio dispositivo di utilizzare la posizione dello smartphone per rintracciarlo. Dopodiché, in caso di smarrimento o furto del telefono, sarà possibile utilizzare le seguenti opzioni per recuperarlo e proteggere i dati memorizzati:

Trova il tuo telefono – In caso di smarrimento del telefono, è possibile localizzarlo utilizzando l’app Google Trova il mio dispositivo su un altro smartphone Android oppure online tramite la versione web dell’app. All’accesso Trova il mio dispositivo fornirà la posizione attuale dello smartphone sulla mappa o l’ultima posizione registrata quando il tuo telefono ha ricevuto un segnale. Se lo smartphone è spento, Trova il mio dispositivo ti informerà della sua posizione non appena viene acceso e riceve un segnale. Con l’opzione Riproduci suono, il telefono squillerà per 5 minuti anche se è impostato su silenzioso, consentendoti di individuarlo più velocemente nel caso fosse nelle vicinanze.

Proteggi il tuo telefono – Con Trova il mio dispositivo è possibile proteggere le proprie informazioni personali da remoto. C’è un’opzione per bloccare il telefono, uscire dall’account Google e visualizzare un messaggio con le proprie informazioni di contatto sulla schermata di blocco. Questo potrebbe essere molto utile per la persona che trova il dispositivo qualora voglia restituirlo al proprietario.

Cancella il tuo telefono – Questa funzione cancellerà tutti i contenuti dal dispositivo. Una volta eseguita questa operazione, non sarà più possibile utilizzare Trova il mio dispositivo per individuare lo smartphone, poiché si tratta fondamentalmente di un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Quindi è importante avere un backup preventivo di tutti i dati più importanti.

Usare Android Lost per cancellare da remoto i dati

Android Lost è un’app di terze parti utilizzata anch’essa per cancellare uno smartphone Android da remoto. Tutto ciò che serve è scaricare e installare l’app sul telefono e registrare il dispositivo. In caso di smarrimento o furto del telefono, è possibile utilizzare un altro telefono Android o il sito web di Android Lost per controllare e rintracciare lo smartphone. Per configurare Android Lost, occorre seguire questi passaggi:

  • Scaricare e installare l’app Android Lost da Google Play.
  • Concedere all’app l’accesso alla posizione del telefono, ai contatti e ai file multimediali.
  • Nell’app, fare clic su Richiedi i diritti di amministratore per poter controllare il telefono da remoto.

Accedendo con il proprio account Google sul sito web di Android Lost ed autorizzandone l’accesso sarà possibile amministrare il proprio dispositivo Android da remoto. Ad esempio, è possibile attivare un allarme sonoro con uno schermo lampeggiante per trovare il telefono nelle vicinanze anche se è in modalità silenziosa. L’app consente anche di accedere alla posizione del telefono, agli SMS, alle chiamate e offre la possibilità di bloccare il telefono da remoto.

E’ possibile anche scattare una foto utilizzando la fotocamera frontale dello smartphone per provare ad identificare la persona che ha ritrovato il dispositivo. Per cancellare tutte le informazioni da remoto del proprio dispositivo, andare nella sezione Controlli del sito web di Android Lost e fare clic su Sicurezza. Sono disponibili due opzioni, una per cancellare la scheda SD e una per il telefono. Entrambi sono irreversibili, quindi assicurarsi di avere un backup delle informazioni importanti.

In conclusione si può affermare che Trova il mio dispositivo di Google è uno strumento un pò più avanzato, in quanto può essere utilizzato anche se non si ha l’app installata sul telefono, tramite la versione web dell’app o utilizzando l’app sul telefono Android di un’altra persona. Se non si riesce a rintracciare il telefono in questo modo, si può provare a localizzare il telefono utilizzando la cronologia delle posizioni di Google Maps per determinare il punto dove è stato perso il telefono o dove si trovava prima che la batteria si scaricasse o prima che fosse spento.

Cancellare un telefono Android da remoto ultima modidfica: 2021-07-10T11:30:30+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi