Come compilare e firmare documenti su smartphone

Alcuni strumenti gratuiti che permettono di compilare e firmare documenti digitali, anche in formato PDF, su dispositivi Android e iOS

Man mano che passano gli anni il cartaceo sta lasciando posto alla documentazione digitale, come ad esempio nella compilazione online di contratti, liberatorie, accordi di non divulgazione ecc… La comodità di questi documenti in formato digitale è innegabile, si risparmia sulla carta e si può avere tutto comodamente sul proprio computer o smartphone a portata di mano. La diffusione di questi formati digitali ha permesso l’introduzione di nuove tecnologie di autenticazione per far si che chi firmi un documento sia riconoscibile ed effettivamente qualificato per farlo. In questo articolo non parleremo di firme digitali, firme elettroniche o elettroniche avanzate (utilizzate perlopiù in ambito professionale) e delle loro caratteristiche e differenze, ma resteremo sul pratico analizzando solamente alcuni strumenti più semplici ed adatti ad accogliere anche la propria firma elettronica mentre si compila un documento digitale. Ecco quali app e funzioni utilizzare su iPhone e altri device iOS e su smartphone Android.

Adobe Fill & Sign (disponibile su Android e iOS)

Questo tool di Adobe è probabilmente il modo migliore per compilare documenti digitali sul proprio smartphone Android o iOS. Dopo aver scaricato Adobe Fill & Sign, è possibile caricare documenti esistenti o scansionare documenti cartacei utilizzando la fotocamera del telefono. Dopodiché sarà possibile inserire testo e numeri, per compilare il documento in formato digitale. Utilizzando le dita è possibile poi completare il documento digitale con la propria firma. Una delle cose migliori di Adobe Fill & Sign è la possibilità di creare un profilo, il che significa che si potrà inserire le proprie informazioni una sola volta, per poi richiamarle velocemente ogni volta e sfruttare la compilazione automatica dell’app. Una volta compilati i documenti, è possibile anche condividerli.

Markup di Apple (disponibile su iOS)

Se si ha un dispositivo iOS e non si vogliono scaricare app di terze parti, è possibile utilizzare uno strumento integrato su iPhone chiamato Markup (Modifica in italiano). Disponibile in molte app Apple native, Markup consente di inserire testo e firma nei moduli digitali salvati sul proprio dispositivo. Questa funzionalità fornita da Apple funziona bene con l’uso di piccoli documenti digitali e può essere sfruttata anche da app di terze parti. Per digitare qualsiasi cosa nel documento, basta toccare il segno più e premere il tasto “Testo”. Si può spostare il testo digitato, ridimensionarlo, cambiarne il colore e altro ancora. Markup non ha un’opzione automatica per aggiungere segni di spunta, ma si può usare la penna dell’applicazione per inserirla manualmente. Per firmare basta toccare il segno più e poi andare su “Firma”. Una volta inserita la propria firma, essa verrà memorizzata e potrà essere inserita nei documenti ogni volta che si vuole.

Markup di Google (disponibile su Android)

Sebbene Android abbia una propria funzionalità di Markup (modifica), non è completa come quella di Apple. In pratica consente solo di usare il dito per aggiungere testo o per apporre la propria firma, ma non c’è modo di aggiungere testo digitato. Tuttavia, se il modulo è estremamente semplice o richiede davvero solo l’immissione di pochi dati, questa funzione potrebbe funzionare. E’ importante sottolineare che questa funzionalità è presente solo su device con Android 9.0 Pie e versioni successive e non è resa disponibile da tutti i produttori. Samsung ad esempio ha rimosso la funzione di Markup sui dispositivi Galaxy. Inoltre Markup funziona solo per file PNG e JPG e non è possibile utilizzare Markup su file PDF. Sebbene Google Drive sia il gestore predefinito per qualsiasi cosa relativa ai PDF, non consente di firmare o aggiungere testo sui dispositivi mobili. Se si ha bisogno di compilare un PDF su Android, usare Adobe Fill & Sign potrebbe essere la soluzione migliore.

Vediamo invece come procedere con documenti in formato PNG e JPG. Aprire il file nell’applicazione Foto. Quindi toccare l’icona del menu a tre punti in alto a destra e premere “Modifica”. Nella parte inferiore si potrà utilizzare l’icona dell’indicatore per scrivere o firmare con il dito. Al termine dell’operazione premere “Salva” e il modulo compilato verrà salvato sullo smartphone. A questo punto si potrà condividerlo via email, testo e altre applicazioni come con qualsiasi altra foto presente in galleria.

Come compilare e firmare documenti su smartphone ultima modidfica: 2019-12-28T11:37:07+00:00 da Electropage

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per una migliore navigazione.
E' possibile abilitare e disabilitare i cookie in qualsiasi momento. Cliccando su "Accetta"
permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi