UltraVNC, controllare da remoto un’altro Pc

UltraVNC è un potente strumento che permette di connettersi a computer con accesso ad Internet in modo da prenderne il controllo completo a distanza.

UltraVNC è un potente strumento che permette di connettersi a computer con accesso ad Internet in modo da prenderne il controllo completo a distanza. Grazie a questo programma l’utente può controllare il PC da remoto utilizzando il mouse e la tastiera del computer su cui si trova e mostrando lo schermo di un altro computer connesso via rete. Questa suite si divide in due applicativi. Il primo permette di installare sul computer che vogliamo comandare a distanza un’applicazione che fungerà da server. Il secondo è un client che permette di collegarci al server e quindi comandare il computer. Durante il processo di installazione, UltraVNC ci chiederà quali componenti installare, per evitare problemi selezionare la modalità “full installation” che tra l’altro è già selezionata come predefinita. Cliccare poi sempre su “next” per completare l’installazione saltando ulteriori opzioni che potranno essere riselezionate in futuro, quando ci sarà una maggiore confidenza con il programma. Completata l’installazione del software, ci ritroveremo nella directory di UltraVNC (solitamente c:programmiUltraVNC) due applicazioni:
– winvnc.exe, che installa ed avvia il server nel computer da controllare
– vncviewer.exe, che permette di comandare il server a distanza

Avviare il file winvnc.exe, nella finestra che si aprirà inserire nella casella VNC Password (sotto Authentication), una password personale che servirà come credenziale per accedere al Server. Fatto questo, cliccare su OK per far rimanere attivo il programma ed iconizzarlo nella parte destra della barra dello Start di Windows ovvero nelle vicinanze dell’orologio. A questo punto abbiamo installato ed abilitato il programma per far in modo che un computer esterno possa comandarlo. L’applicazione è molto utile per fornire assistenza da remoto a clienti, o membri della rete che si amministra. UltraVNC è gratuito e completo e lavora a distanza in maniera sicura e rapida amici. UltraVNC supporta diverse modalità di autenticazione, la prima è basata sull’utilizzo di una password mentre altre due sono basate sul Logon di Microsoft Windows. Accedendo alle proprietà di amministrazione di UltraVNC sulla macchina server, è possibile definire gli utenti od i gruppi di utenti Windows autorizzati ad effettuare il login da postazioni remote. UltraVNC è in grado di effettuare anche un’autenticazione “cross-domain”: l’account utente autorizzato a collegarsi può infatti essere configurato, per esempio, su un dominio di rete differente. Il software fornisce anche la possibilità di trasferire file, aprire una chat per comunicare con l’altro utente oppure aprire una sessione del browser.

Il Virtual Network Computing è una tecnologia universale, usata da diversi programmi, spesso compatibili tra loro. Sia il server, il modulo da installare sul computer che si vuole controllare, sia il viewer, il client che lo controlla, sono pienamente configurabili per lavorare nelle più svariate configurazioni di rete. In aggiunta sul sito ufficiale si trovano componenti aggiuntivi, per aumentarne potenzialità e sicurezza (ad esempio il plugin “Data Stream Modification”, in grado di crittografare tutti i dati scambiati tra il sistema client ed il sistema server). Ma anche senza espansioni, UltraVNC ha una lista di punti di forza invidiabili. Il trasferimento di file tra i due nodi, la chat interna, un modulo Java per la connessione a una macchina virtuale anche da sistemi non Windows, si fanno apprezzare dal primo utilizzo. Nel caso in cui sul sistema client sia installato il Java Runtime Environment, il server UltraVNC può essere controllato anche un qualunque browser web senza avviare l’applicazione “stand alone”. Prima di procedere con l’installazione di UltraVNC è necessario aver cura di rimuovere qualunque precedente installazione di VNC o di UltraVNC. La versione di UltraVNC che vi proponiamo è quella destinata ai sistemi Windows a 32 bit. E’ disponibile anche una versione 64 bit.

UltraVNC può essere usato oltre che in modo tradizionale, con l’avviso all’utente dell’inizio di teleassistenza, anche in modalità nascosta attuando un paio di accorgimenti alla portata di tutti. Dopo aver installato l’UltraVNC sul PC da controllare aprire le “Admin properties” del server, accessibili con il tasto destro sull’icona “occhio” di UltraVNC, identificare il riquadro intitolato “Misc.” presente sulla destra della finestra visualizzata e deselezionare le caselle “Remove Aero (Vista)” , “Remove Wallpaper” e “Enable Blank Monitor on Viewer Request” spuntare invece la casella accanto all’opzione “Disable Tray Icon”. Accertarsi anche che la casella presente nel riquadro “Query on incoming connection” sia deselezionata.

Un altro sistema per eliminare l’icona di UltraVNC consiste, sempre sul PC da controllare, nell’andare nella cartella “c:ProgrammiUltraVNC” e cercare il file “ultravnc.ini” ed aprirlo con un notepad o altro editor di file di testo. Identificare la chiave “DisableTrayIcon=0″ e modificarla in “DisableTrayIcon=1″, ciò disabiliterà la classica icona con l’occhio presente nella tray bar accanto all’orologio di windows che normalmente, cambiando colore, indica una connessione dall’esterno e quindi un’assistenza in corso. In alcune versioni precedenti di UltraVNC la chiave DisableTrayIcon si trova nel registro di sistema nel percorso “HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREORLWinVNC3″ anche in questo caso basterà modificare da 0 a 1 il valore del campo associato per ottenere lo stesso risultato. Riavviare il servizio “uvnc_service” o “WinVNC” oppure riavviare il computer, le modifiche fatte in precedenza diventeranno effettive e avremo una macchina controllabile a distanza senza che l’utente se ne accorga.

Dalla postazione di controllo avviare il Viewer e, dopo aver inserito il nome o l’indirizzo del PC da controllare, ricordarsi di spuntare anche la casella “View only” in modo che qualsiasi movimento del nostro mouse non si trasmetta al PC controllato non interferendo così con il lavoro dell’ignaro utente. Attenzione, importante precisazione, il software così modificato non viene rilevato da nessun antivirus o antispyware anche se palesemente illegale e malefico. L’uso in modalità nascosta non è consentito dalle vigenti leggi costituendo una violazione della privacy dell’eventuale utente controllato sia in ambito privato che in ambito aziendale, provatelo, quindi, per curiosità personale e attenzione che non lo pratichino verso di voi, l’uso di questo articolo è da intendersi come autodifesa da eventuali malintenzionati dimostrando ciò che si può fare con uno strumento gratuito, utile, diffuso e apparentemente innocuo come l’UltraVNC.

Fonte | it9ias.com

UltraVNC, controllare da remoto un’altro Pc ultima modidfica: 2011-05-05T10:54:31+00:00 da Electropage
Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione.
Scorrendo questa pagina senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su un
elemento o su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi